Toto Cutugno mentre canta "Un italiano", con il contestatore appena salito sul palco

Momenti di paura durante il concerto di Toto Cutugno: l’artista si stava esibendo a Kiev, in Ucraina, quando un imprevisto ha lasciato il cantante e il pubblico col fiato sospeso per qualche attimo. Proprio nel Paese dell’Est è scattata per lui la messa al bando, come per Al Bano. Cutugno, dai deputati del governo locale, è accusato di aver “assunto posizioni filorusse”.

L’incursione di un uomo sul palco

Durante la canzone Un italiano, un uomo tra il pubblico si è alzato in piedi ed è salito sul palco, a un metro circa da Toto Cutugno, che eseguiva il brano seduto, in proscenio. Il cantante ha proseguito, senza far trasparire la minima preoccupazione, mentre gli uomini della security prontamente si avventavano sull’uomo, probabilmente un contestatore.

Toto Cutugno, scortato dalla sicurezza, stringe la mano al contestaore, finito giù al palco
Toto Cutugno stringe la mano al contestatore (fonte: Ansa)

I “gorilla” ci hanno messo dei secondi prima di riuscire a trascinare l’invasore di palco verso la quinta, ma poi l’uomo, nei vari tentativi di divincolarsi, è caduto di schiena dal palco.

La reazione di Toto Cutugno

Il cantante, che ha seguito tutta l’azione mentre eseguiva il brano, ha più volte invitato gli uomini della sicurezza a “liberare” il contestatore, e gli ha permesso di raggiungerlo a centro palco. Alla fine, l’uomo è riuscito ad avvicinarsi all’artista italiano, che gli ha stretto la mano.

Toto Cutugno esce di scena per la pausa del concerto. Alle sue spalle, il contestatore, che chiede la sua attenzione, fermato dalle guardie
Toto Cutugno lascia il palco (fonte: Ansa)

Il video, ripreso dalle telecamere dell’organizzazione, termina col contestatore che riesce a salire ancora sul palco, ma con Toto Cutugno che, scortato dai bodyguard, raggiunge l’uscita per la pausa del concerto. Un imprevisto senza conseguenze, gestito in maniera molto lucida e tranquilla dal cantante, che però ha sicuramente destato qualche preoccupazione, viste le recenti notizie che volevano il governo ucraino vietare l’ingresso nel Paese al cantante toscano, su richiesta di alcuni deputati ucraini al capo dei servizi di sicurezza, Vasily Gritsak.

La secondo metà del concerto

Il concerto è poi proseguito, nella sua seconda metà, senza altri imprevisti o preoccupazioni di sorta. È probabile che la sicurezza fosse stata preparata a situazioni simili.

Nell’immagine in evidenza: Toto Cutugno durante il concerto, con l’uomo sul palco (fonte: Ansa)