Fedez contro Congresso Famiglie, i cattolici Ha bisogno di un esorcista


Anche Fedez si è scagliato contro il Congresso delle Famiglie, che si è tenuto lo scorso weekend a Verona. In un video pubblicato sulla sua pagina Instagram, il noto cantante milanese ha espresso tutti i suoi dubbi sulla manifestazione e sulle dichiarazioni rilasciate dai partecipanti. Alla sua analisi ha risposto Lorenzo Damiano, presidente del movimento cattolico "Pescatori di Pace"; il quale ha ribadito che, secondo lui, per il rapper c’è bisogno di un esorcista

Il video di Fedez 

Come tutte le persone scese in piazza e le diverse personalità politiche, anche Fedez ha voluto esprimere la sua opinione sul Congresso delle Famiglie. Nel video, pubblicato sul proprio profilo Instagram il 4 aprile con la didascalia "Congresso della famiglia e omosessualità", il cantante dice di aver visto un servizio sul Congresso. Le persone che vi hanno partecipato e che sono state intervistate, si sono espresse sul tema dell’omosessualità dicendo che è sbagliata perché contro natura. "Facendo l’equazione contro natura uguale sbagliato. Io rimango sempre piacevolmente stupito nel vedere dei cattolici estremisti fare questo tipo di equazione; perché non è forse contro natura vedere e credere in un uomo che cammina sull’acqua, che moltiplica il pane, il pesce, che resuscita la gente morta e che resuscita lui stesso?", chiede Fedez. 

Fedez ha concluso il suo video con questa faccia. Fonte: Fedez/Instagram
Fedez ha concluso il suo video con questa faccia. Fonte: Fedez/Instagram

Il rapper conclude con un’altra domanda: "Quindi, mi chiedo, dai tempi dell’Opus Dei ad oggi, non riuscite a trovare argomentazioni più valide alle str*****e che dite?!". 

Lorenzo Damiano, presidente del movimento cattolico "Portatori di Pace". Fonte: Lorenzo Damiano/Facebook
Lorenzo Damiano, presidente del movimento cattolico "Portatori di Pace". Fonte: Lorenzo Damiano/Facebook

La risposta dei cattolici

A questo video ha risposto Lorenzo Damiano, invitando il cantante ad andare a confessarsi. "Lo invito a venire a messa con me e magari a confessarsi per cancellare il suo continuo peccare. Fedez è un ragazzo che ha un bisogno estremo di Dio. Per se stesso, per la sua anima e per il bene della sua famiglia farebbe bene immediatamente ad allontanarsi da tutto ciò che lo porta a mettersi contro il Signore", sono le parole del presidente del movimento cattolico "Pescatori di Pace". Questi ha, poi, ribadito la frase shock, già espressa in passato riguardo ad una foto pubblicata dal 29enne con un crocifisso blasfemo, sull’esorcismo del quale avrebbe bisogno Fedez: "Deve cominciare a lavorare per la sua conversione adesso: ho detto in passato che secondo me ha bisogno di un esorcista per pulirsi da ciò che di cattivo lo contamina e oggi ne sono sempre più convinto".