TV e Spettacolo

Fabrizio Corona in carcere: arriva la sentenza

Fabrizio Corona rimarrà in carcere: è questa la decisione presa dal Tribunale di Sorveglianza di Milano che tra tutte le possibilità, ha scelto la più dura. L'ex re dei paparazzi non solo vede dunque revocato l'affidamento terapeutico ma dovrà scontare anche i 5 mesi passati fuori dal carcere, ora non più validi
fabrizio corona primo piano

L’incubo che più temeva si è avverato: Fabrizio Corona, ritorna in carcere, ora è una certezza. Fino a ieri esisteva ancora la possibilità di Corona riuscisse a scampare alla galera ma la decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano è lapidaria.

Corona resta in carcere

Era il 25 marzo scorso quando l’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona, a seguito delle numerose violazioni da lui commesse, è ritornato nel carcere di San Vittore. Come aveva diffuso l’avvocato di Corona, Ivano Chiesa, il ritorno in galera sarebbe dovuto a: “Una sospensione dell’affidamento terapeutico, dunque un provvedimento provvisorio“.

Di ieri la notizia che Corona non solo, si trovava ancora in carcere ma che a San Vittore avrebbe potuto rischiare di rimanerci per oltre 1 anno. Oggi si esprime il Tribunale di Sorveglianza di Milano e quello che fino a poche era fa era un rischio, ora è una conferma: l’ex re dei paparazzi resterà in carcere e dovrà scontare, oltretutto, i 5 mesi trascorsi ora fino a poco tempo fa in affidamento terapeutico che, alla luce dei fatti recenti, non può più considerarsi valido.

*immagine in alto: Verissimo

Potrebbe interessarti