ape


L’iniziativa ambientalista, questa volta, ha un’origine inaspettata. La piattaforma Pornhub, nota per i video a tema erotico, ha lanciato Beesexual, una campagna filantropica con l’intento dichiarato di sensibilizzare sul declino della popolazione delle api. Non solo: Beesexual permetterà anche di raccogliere fondi per la protezione dei laboriosi insetti melliferi.

In cosa consiste Beesexual?

Cosa ci si può aspettare su una piattaforma di video porno, se non… video porno? Condite il tutto con miele e ambientalismo e otterrete BeeSexual: filmati naturalistici incentrati sulle api con sfacciate narrazioni a sfondo sessuale. L’impollinazione dei fiori da parte delle api diventa uno stuzzicante e spassoso atto sessuale. A prestare la loro voce a fiori e api sono le più note star di Pornhub, che tra battute spinte e gemiti rendono la natura il regno dell’erotismo. “Abbiamo trasformato brevi video di api che si nutrono in ciò che sono realmente: porno in natura”, si legge sulla pagina ufficiale di Beesexual. E così, le fantasie a luci rosse degli ideatori fanno implorare ai fiori “Impollinami” oppure “Perché non prendi una pausa e pianti un seme… dentro di me?”.

Beesexual contiene video porno con api
Beesexual è la nuova sezione di Pornhub in cui i protagonisti sono fiori e api

Video porno per salvare le api

L’intento di PornHub è nobile. Per ogni video guardato su BeeSexual, la piattaforma devolverà una donazione ad associazioni di protezione delle api, quali Operation Honey Bee e The Center for Honeybee Research. Considerando che PurnHub ha milioni di visitatori ogni giorno, le donazioni potrebbero raggiungere quote interessanti. “Stiamo rendendo la nostra missione assicurarci che tutti facciano dell’ottimo sesso, anche madre natura”, scrivono i responsabili del progetto. La natura necessita delle api per riprodursi, lo si impara alle elementari studiando l’impollinazione. I doppi sensi non si risparmiano già nel nome della campagna: bee significa ape, ma all’orecchio Beesexual suona simile a bisexual, bisessuale. 

Le api, una specie a rischio

“Abbiamo pensato che i nostri utenti potrebbero unirsi per aiutare a proteggere questa preziosa specie”, ha dichiarato il vicepresidente di Pornhub Corey Price, riferendosi alle api. Come ben noto, questi insetti stanno vivendo un’autentica decimazione, a causa dell’impiego di pesticidi, della distruzione del loro habitat e della scarsa biodiversità. Secondo un recente studio commissionato dall’Onu, almeno due specie ogni cinque si starebbero già estinguendo. Un dato preoccupante: le api sono fondamentali per l’impollinazione dei fiori e la conseguente produzione di cibo. “Se le api sparissero, il genere umano si estinguerebbe in 4 anni”, aveva intuito Einstein. Sempre secondo l’Onu, di questo passo entro 35 anni potremmo trovarci nella scomoda situazione di dover testare se la sua affermazione sia realistica.

Api al lavoro
Le api sono fondamentali per la produzione di cibo e la sopravvivenza del genere umano

Consigli piccanti per salvare le api

Ci pensa allora Pornhub a dispensare utili consigli per salvare le operose api (e il genere umano) dall’estinzione. Ecco i suggerimenti conditi con miele e peperoncino che si leggono sulla pagina di Beesexual. “Aiuta le api a diventare umide”, “Fallo al naturale”, “Apprezza l’erba”. Traduzione: lascia una vaschetta d’acqua in cui le api possono dissetarsi, non usare pesticidi, non estirpare l’erba. Non ci avrete letto dei riferimenti sessuali, vero?