elisa isoardi prova del cuoco


L’aveva detto la regina della cucina, Antonella Clerici: "Elisa stia serena, io non tornerò". La prima a confermare di non avere intenzione di scalzare Elisa Isoardi dal Trono di Pentole era stata la sua predecessora, la Clerici, che al programma aveva dato la notorietà.

Ora è arrivata la Isoardi stessa a confermarlo, negli studi di Domenica In: sarà ancora lei la padrona di casa nella prossima edizione di La Prova del Cuoco.

Prende il posto della Regina

Non è stato facile l’anno lavorativo che si sta per concludere per Elisa Isoardi. Prendere in mano lo scettro di Antonella Clerici, che per anni ha sporcato i tegami de La Prova del Cuoco creando un formato geniale e amatissimo, era un’ardua impresa. Oltretutto le due sono diversissime: Antonella bionda e morbida, Elisa mora e statuaria. La prima alla mano (l’amica con cui tutti preparerebbero una torta), la seconda abituata ad altre conduzioni. Oltretutto, Elisa Isoardi aveva già condotto il programma tra il 2009 e il 2010 (durante la gravidanza di Antonella Clerici) per poi dover tornare in secondo piano con il ritorno in pompa magna di “Antonellina”.

Elisa, rassicurata da Antonella Clerici

Quest’anno, il cambio di vertice in trasmissione aveva inizialmente portato a un parallelo calo degli ascolti e non era stato facile per Elisa Isoardi riuscire a portare avanti puntata dopo puntata. Molte erano state le polemiche sulla sua conduzione e molte le ipotesi su un nuovo conduttore che potesse sostituire la bella Elisa o, addirittura, un ritorno di Antonella Clerici. Ad un certo punto, comunque, era stata la Clerici a Domenica In a dire: “Credo che sia giusto che Elisa Isoardi prosegua la sua conduzione in libertà,  e non sempre con l’ansia del ritorno di Antonella Clerici. Elisa stia serena, io non tornerò”.

Sempre a Domenica In, pochi giorni fa, Elisa Isoardi ha confermato la sua presenza per l’anno prossimo: "Ci sarò anche la prossima stagione, mi diverto troppo. Vedremo se la seconda stagione dell’ "Era Isoardi" porterà a qualche punto di share in più.