vigile del fuoco


È stato recuperato a pochi km da dove era scomparsa: parliamo di una delle due donne, originarie dell'Ecuador, disperse da martedì sera a Savona. Le due stavano attraversando il torrente Letimbro quando, attraversando il guado, sono state travolte dall'acqua.

Savona, 2 donne travolte dal Letimbro

Le due donne, rispettivamente di 38 e 60 anni, stavano attraversando il guado del torrente Letimbro, a Savona, quando le acque, ingrossatesi per l'abbondante pioggia, le hanno travolte facendole scomparire nel nulla. La prima persona ad allertare i soccorso fu il marito di una delle due che si trovava con loro ma quando i Vigili del Fuoco sono giunti sul posto, non c'era già più traccia delle due signore. La ricerca è andata avanti per ore e a quasi un giorni di distanza, sembra essere riaffiorato il corpo di una delle due, purtroppo, come si prospettava, privo di vita.

Indagini sul cadavere recuperato

Come dicevamo il ritrovamento è avvenuto a distanza di pochi km da dove i due corpi sono stati travolti e al momento non è ancora possibile capire di chi sia il corpo, se della 38enne o della 60enne. Dunque il corpo ritrovato quest'oggi privo di vita dai Vigili del Fuoco potrebbe appartenere ad Ana Luisa Perez Munoz o all'amica Maria Clemence Tenorio, dato su cui sicuramente ci saranno degli aggiornamenti nelle prossime ore.