TV e Spettacolo

Barbara d’Urso, “Re Mida” degli ascolti: ancora una vittoria per Mediaset

Barbara d'Urso si conferma essere imbattibile, seconda solamente alle competizioni sportive o meglio, alla Champions League. Ineguagliabile il successo riscosso da Live - Non è la d'Urso, in assoluto il programma non sportivo più visto dell'8 maggio
barbara d urso mentre punta il dito contro la telecamere

Verrebbe da dire che Mediaset potrebbe tranquillamente rilassarsi e campare del solo successo di Barbara d’Urso. Che piaccia, che non piaccia, che incuriosisca o diverta, Barbara d’Urso e tutto il suo esercito di programmi sono un enorme successo e a confermarlo sono i dati Auditel che fuoriescono dal sottobosco ogni mattina.

Live – Non è la d’Urso, seconda solo al calcio

C’è qualcosa che può fermare la corsa della d’Urso? Se togliamo lo sport e allontaniamo per un secondo il pensiero dalla Champions League, nulla può contro la regina degli ascolti.

Calze nere, vestiti glitterati, chignon o capelli sciolti, qualsiasi mise, qualsiasi programma: le metamorfosi di Barbara d’Urso riscuotono numeri da capogiro che fanno impallidire anche Ajax – Tottenham. Parlare di 14,5% di share per Live – Non è la d’Urso mentre in onda sulla Rai viene trasmessa la semifinale della più importante competizione calcistica europea, equivale a parlare d’oro.

Una competizione senza avversari

Sono ben 2.369.000 i telespettatori che hanno deciso di seguire Barbara d’Urso e tutte le dinamiche di Live – Non è la d’Urso.

Quanto di più interessante ancora sono i picchi di share registrati durante la serata: una percentuale da rabbrividire pari al 26%. E quello di Barbara d’Urso più che un successo è una colonizzazione: Live – Non è la d’Urso è stato anche uno dei programmi più discussi di tutta la serata anche su Twitter con l’hashtag #noneladurso. Diventa quasi inutile discutere sui dati delle altre trasmissioni andate in onda in concomitanza del programma di Mediaset. Tuttavia, anche Chi l’ha visto?, di fronte ad una così accanita concorrenza, ha saputo ben difendersi con il 9,8% di share.

Decisamente inferiori i risultati portati a casa dal Colpevole di innocenza, in film andato in onda su Rai3 che ha collezionato il 5,3% di share e quello andato in onda su Rai2, Amore, Cucina e Curry, con il 7,2% di share.

*immagine in alto: Barbara d’Urso a Live – Non è la d’Urso (frame)

Potrebbe interessarti