sandra-milo


Nel salotto di Eleonora Daniele Sandra Milo è tornata a parlare del suo dramma. Anche se ora la Milo vede una luce alla fine del tunnel, le difficoltà per lei non sono finite, tuttavia grintosa è decisa ad affrontare il problema delle insolvenze.

Eppure non mancano istanti di commozione durante l'intervista rilasciata a Storie Italiane, dove ricorda quel momento in cui ha pensato al suicidio e al rammarico per i figli e i nipoti. È stato allora che dal pubblico è giunto il commento che la Daniele non deve aver afferrato o ha voluto ignorare.

La Milo torna a sorridere

La buona notizia per la Milo, che di salotto in salotto televisivo ha raccontato negli ultimi tempi le sue difficoltà economiche, è che finalmente le è stato sbloccato il pignoramento. Sandra è in debito di 800 mila euro, che grazie allo sblocco potrà rateizzare, saldando ogni passivo.

storie-italiane
Sandra Milo a Storie Italiane

"Da oggi sono rinata!" ha dichiarato la Milo a Storie Italiane. "Mi sono mossa nella legalità, ovviamente: nessuno mi ha fatto favoritismi, non li avrei voluti nemmeno! Tanta gente è nelle mie condizioni ed è giusto che io, avendo la possibilità di avere visibilità e di essere ascoltata, dica che deve essere fatta una legge giusta per tutti". Poi ha aggiunto: "Sono rinata perché mi hanno tolto il blocco! Chiaramente quello che mi era stato pignorato ormai non c’è più, ma non importa: da oggi, comunque, rinasco!"

Il commento dal pubblico

Poi, dopo aver ringraziato Eleonora Daniele, si è soffermata sul doloroso ricordo dei momenti più difficili di questa storia. "Ho passato dei mesi davvero molto brutti. È vero, ho pensato anche di uccidermi perché ho detto: oddio, come faccio? Come farò un giorno a dire ai miei figli, a mio nipote ‘non vi posso dare niente’. Come posso?".

sanra-eleonora
Sandra Milo durante un'intervista con Eleonora Daniele di qualche tempo fa

La Milo parla con le lacrime agli occhi quando dal pubblico una voce di donna commenta: "Che attrice!" con un accento sarcastico. Non è chiaro se il commento non sia giunto all'orecchio della Daniele o questa abbia scelto volontariamente di ignorarlo, tuttavia, stando a quanto riportato da Davide Maggio pare che a casa quelle parole si siano distinte chiaramente.