primo piano di ambra lombardo


Tra le persone che hanno dovuto affrontare e vivere sulla propria pelle il reato di stalking c'è anche la professoressa del Grande Fratello, Ambra Lombardo. Pare infatti che l'ex gieffina, secondo quanto da lei raccontato a Mattino 5, abbia subito per mesi le vessazioni dell'ex.

Ambra Lombardo vittima di stalking

"Ti condiziona la vita" chiosa così in pubblico, in diretta televisiva su Canale 5, Ambra Lombardo, l'ormai ex concorrente del Grande Fratello 16, eliminata nelle scorse puntate e sotto i riflettori per l'amorevole liaison con l'ex marito di Tina Cipollari, anche lui al GF, Kikò Nalli. Oggi la professoressa si trovava ospite nello studio di Federica Panicucci, luogo ove ha voluto raccontare il suo passato senza tralasciare parentesi spiacevoli come il ricordo delle vessazioni subite dall'ex.

A Mattino5 la confessione: "Un vero incubo"

"Sai che c'è qualcuno che ti perseguita. Un vero incubo", racconta Ambra Lombardo a Federica Panicucci, esponendosi su un tema così delicato e parlando della propria triste esperienza personale. A farle vivere l'inferno fu un ex del suo passato che dopo qualche mese di relazione, non aveva accettato l'idea della rottura. Da quel momento hanno avuto inizio gli appostamenti, i messaggi. "Mi tagga in contenuti offensivi, crea profili fake per scrivermi. È una continua invasione degli spazi della mia esistenza", chiosa la Lombardo facendo dunque evincere al pubblico che queste vessazioni - anche telefoniche, reiterate nella giornata - siano tuttora in corso. La Lombardo ha anche spiegato alla Panicucci di aver già denunciato l'uomo. Dopo l'appello alle Forze dell'Ordine, l'uomo è stato raggiunto da un provvedimento restrittivo che gli impedisce di avvicinarsi - ad una distanza prevista - alla Lombardo.

Nell'esporsi, la Lombardo si è soffermata anche sul momento in cui ha deciso di denunciare l'ex, spiegando alla Panicucci come l'intervento delle Forze dell'Ordina non sia possibili né previsto fin quanto non avviene il fatto.

*immagine in alto: Ambra Lombardo a Mattino 5 (frame)