michelazzo prati

Si scioglie il nodo su Mark Caltagirone dopo che Eliana Michelazzo ha confessato che l’imprenditore fantasma è un’invenzione. L’anteprima viene data da Live – Non è la D’Urso, dove l’agente di Pamela Prati rivela di non aver mai visto il presunto marito della showgirl e che crede non esista, come ormai tutti ritengono sia probabile.

Eliana Michelazzo confessa: “Non credo che esista”

In tv ho mentito, non ho mai incontrato Mark Caltagirone, l’ho visto solo in un video di pochi secondi in cui lui è in auto con la mia socia Pamela Perricciolo“, confessa Michelazzo, “La voce di quell’uomo è diversa da quella della telefonata avvenuta nel programma Live.

A questo punto credo non esista“.

Eliana Michelazzo. Foto: Instagram
Eliana Michelazzo. Foto: Instagram

La rivelazione viene fatta ai microfoni di Barbara D’Urso che mercoledì manderà in onda l’intervista completa a Live. Nelle anticipazioni delle dichiarazioni, l’agente di Pamela Prati avrebbe ammesso di avere paura ma si propone per un reality: “Dopo questa mia confessione ho paura, non voglio avete contatti con nessuno, dovrei andare all’estero o in un posto isolato dal mondo come un convento o la casa di Grande Fratello“. Una possibilità che Dagospia dà quasi certa quella che Barbarella possa cogliere l’occasione per arroventare l’atmosfera della Casa.

Il fidanzato inventato

Eliana Michelazzo racconta di aver subito lei stessa i raggiri di qualcuno: “Io sono stata la prima vittima di questo sistema. Da 10 anni ho un fidanzato fantasma, Simone Coppi, solo ora ho aperto gli occhi: mi mandava foto, messaggi, un anello, mi sono tatuata il suo nome“. L’amara consapevolezza è arrivata “ascoltando le storie delle altre vittime, ho capito la verità: non esiste. Preferirei non sapere chi si nasconde dietro quelle false identità…“. Quale sia l’effettivo coinvolgimento della Michelazzo nel raggiro (o presunto tale) non è certo, ma l’impressione è che l’agente voglia abbandonare la nave che affonda.