barbara d'urso con le mani congiunti per ringraziare

Ieri sera non c’è stata alcuna sfida, l’armata di Barbara d’Urso ha avanzato senza alcun rivale innanzi capace di arrestarla. Il suo Live – Non è la d’Urso continua a registrare record, mercoledì dopo mercoledì, divenendo leader assoluta della serata con uno strabiliante 18% di share.

Ascolti tv: Barbara d’Urso senza rivali

Aumenta senza limiti l’indice di ascolta di Barbara d’Urso che da tempo ormai, come termine di paragone e superamento, ha sempre sé stessa. Battere la concorrenza non è quasi più un problema per Lady Cologno che da mesi si cimenta nell’ardua impresa di battere sé stessa e, per assurdo, non le risulta nemmeno così facile.

Ieri sera il suo Live – Non è la d’Urso, che ha avuto in esclusivo la possibilità di avere in studio Eliana Michelazzo, l’ex agente di Pamela Prati travolta dalla bufera e all’esclusivissimo centro del gossip, ha toccato le stelle.

Barbara alla conquista dei giovani telespettatori

Numeroni importanti da far rabbrividire qualsiasi tipo di programma capiti, suo malgrado, nella sua stessa fascia oraria. Sono quasi ben 4 milioni gli spettatori che ieri sera l’hanno seguita ininterrottamente.

E questo risultato non tiene conto dei picchi: sì perché, ieri sera, in certi momenti Barbara d’Urso è riuscita a raggiungere quota 25% di share, con 4.500.000 milioni di telespettatori al suo fianco.

#noneladurso, hashtag della serata

Quello che sicuramente interesserà alla d’Urso è sapere che nel suo immenso pubblico, il 24% di share lo ha riscosso con i giovanissimi che vanno dai 15 ai 34 anni e, come si legge nel comunicato di Mediaset, il 25% lo hanno rappresentato solo i giovani tra i 25 e i 34 anni.

Un pubblico dunque sempre più giovane e appassionato che non solo si diletta a seguirla in tv ma che, di pari passo, ama commentare ciò che vede sui social e non è un caso che l’hashtag #noneladurso sia stato il primo in tendenza su Twitter per l’intero tempo della messa in onda.

*immagine in alto: Barbara d’Urso a Live – Non è la d’Urso (frame)