Giancarlo Magalli

Nel corso della sua intervista a Simona Ventura, ospite de I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli si è fatto sfuggire un retroscena inedito del passato. Durante lo scambio di battute con la collega, attualmente impegnata al timone di The Voice of Italy, ha parlato di unaraccomandata” che sarebbe sparita dal piccolo schermo. La frecciatina riguarda l’avventura televisiva di Domani Sposi, trasmissione del 1988 in onda sulla Rai. Il conduttore aveva scelto 4 vallette, tutte protagoniste di un roseo futuro. Soltanto una non avrebbe tenuto ‘il passo’.

Giancarlo Magalli: “Quella era raccomandata”

Per la sua trasmissione Rai Domani Sposi, nel 1988, Giancarlo Magalli si occupò di scegliere le vallette che avrebbero dovuto accompagnarlo nello show.

I 4 nomi da lui individuati ebbero poi una carriera luminosa nel mondo dello spettacolo. Diversa sorte per la ragazza il cui nome, “imposto dall’alto”, sarebbe evaporato velocemente dagli schermi.

Il conduttore ne ha parlato, senza troppi peli sulla lingua, nel corso della sua intervista a Simona Ventura durante l’ultima puntata de I Fatti Vostri. Tra le righe del botta e risposta, la pungente osservazione di Magalli sui raccomandati in Rai.

Il presentatore ha affermato di aver avuto a che fare con questo tema piuttosto da vicino, quando una delle ragazze di Domani Sposi gli sarebbe stata ‘suggerita’ nonostante la sua incapacità: “Si vedeva anche, a guardarla si vedeva che era raccomandata, non se n’è mai più parlato“.

Poi un altro affondo sul fatto che una raccomandazione “conta” ma fino a un certo punto, “perché ti devi assicurare che quello che ti raccomanda campi a lungo, venga rieletto…“.

Il pensiero di Magalli su Simona Ventura

Tra queste vallette c’era anche una giovanissima Simona Ventura, le cui doti sono state ricalcate dalle parole di elogio del conduttore.

Magalli lo ha sottolineato nella sua intervista a Vanity Fair, dove ha approfondito il curioso fatto.

Mi servivano quattro ragazze che facessero le vallette (…). Finì che una la dovetti prendere per forza. Era stata segnalata dai livelli altissimi, ma non sapeva fare niente. In quello stesso provino ne presi un’altra, non segnalata, ma bravissima. Si chiamava Simona Ventura“.

*immagine in alto: I Fatti Vostri (frame)