virginia raggi mentre parla ad un comizio

Nicola Morra, presidente della commissione Antimafia, ha rivelato che il sindaco di Roma Virginia Raggi ha ricevuto pericolose minacce dai Casamonica.

Raggi minacciata

Nicola Morra ha espresso la propria vicinanza al sindaco: “Abbiamo appreso che i Casamonica vogliono colpire la nostra sindaca Virginia Raggi e i magistrati che li stanno contrastando con indagini e processi. Per questo sono al Campidoglio per esprimerle personalmente la mia vicinanza”. La battaglia della Raggi contro i Casamonica ha visto il suo colpo più duro con la distruzione delle villette. “I Casamonica sono mafia e chi lotta veramente la mafia, come Virginia sta facendo a Roma, rischia anche la vita“, poi si schiera dalla parte del sindaco: “Solidarietà a Virginia Raggi e a tutti quelli che lavorano in prima linea.

Chi lavora per i cittadini sa che deve scontrarsi contro poteri criminali. Virginia Raggi ora vive blindata perché è una minaccia concreta nei suoi confronti. La minaccia dei clan dei Casamonica è reale. Come è reale il cambiamento che sta avvenendo a Roma“.

Il sostegno di Chiara Appendino

Un altro sindaco del MoVimento offre il proprio sostegno a Virginia Raggi, si tratta di Chiara Appendino.

Non saranno queste vili minacce a intimidirci né tantomeno a fermarci. Forza Virginia Raggi ti siamo vicini“, si legge su Twitter. La Appendino conosce bene il tema delle minacce, anche lei ha spesso subito nelle ultime settimane diverse minacce in forma di busta con proiettile.