primo piano di barbara d'urso

Asso piglia tutto, Barbara d’Urso continua la sua scalata verso il successo. Abitino corto e d’oro, proprio come il suo share. Live – Non è la d’Urso segna un nuovo record di ascolti, come ogni mercoledì.

La dodicesima puntata ricca di ospiti esclusivi come Pamela Perricciolo e Marco Carta permettono a Barbara d’Urso di aggiudicarsi ancora una volta il primo posto sul podio con uno sbalorditivo 20% di share.

Il reame di Barbara d’Urso, signora dello share

Share, share, share. Barbara d’Urso lo conosce benissimo, sa come farlo lievitare, come aggiudicarselo e come festeggiarlo. Ancora cifre da record per Live – Non è la d’Urso: la dodicesima puntata del programma di Carmelita riesce a conquistarsi una fetta di telespettatori invidiabile per chiunque.


Serata scoppiettante che Barbara d’Urso si porta a casa con un bel 20% di share e 3 milioni di telespettatori fissi, ipnotizzati e divertiti davanti al suo show. Ma se la costanza è già di per sé più che gratificante, ancor più entusiasmante sono i picchi, gli apici che Barbara d’Urso riesce a raggiungere e per i quali Mediaset, oggettivamente, dovrebbe farle un monumento. Si parla di picchi del 30% di share, da brivido, con ben 4 milioni e mezzo di spettatori.

Argento e Lucci, gli sconfitti della serata

Anche in Rai però non se la passano male. I Music Awards di Rai1 conquista un brillante 17% di share con tantissimi spettatori, circa 3 milioni e mezzo. Sicuramente invece non buonissimi i dati relativi al debutto, su Rai2, di Realiti – Siamo tutti protagonisti: la prima puntata non può nulla contro i Music Awards e il consolidato Live – Non è la d’Urso.

Asia Argento in coppia con Enrico Lucci riescono a conquistare un “misero” 2,5 % di share. Mediamente buono il risultato di Chi l’ha Visto?, che si attesta sul “classico” 8,2% di share, senza infamia e senza lode.