Adriana Volpe

Post al vetriolo di Adriana Volpe, e no, stavolta Giancarlo Magalli non c’entra. Su Instagram lo sfogo della conduttrice, che si scaglia contro la scelta di cancellare Mezzogiorno in Famiglia dal palinsesto di Raidue. Ma tra le righe, più tagliente di una lama, spunta una considerazione sullo stipendio del collega Enrico Lucci (al timone di Realiti). La sua indignazione trabocca sui social, dopo aver letto dati Auditel che, a suo dire, non giustificherebbero le decisioni di Carlo Freccero.

Adriana Volpe furibonda

Non c’è pace per Adriana Volpe, ma per motivi stavolta lontani dalla querelle con Giancarlo Magalli. La conduttrice ha affidato al suo profilo Instagram un durissimo sfogo in merito alle scelte di palinsesto operate da Carlo Freccero, sfociate nella cancellazione del suo Mezzogiorno in Famiglia.

Il tutto farcito da un elenco di dati Auditel che proverebbero le ‘ingiustificate’ scelte dei vertici Rai e rischiano di scatenare un terremoto dagli esiti imprevedibili.

Ditemi che questi dati non sono veri: su rai2 ieri il concerto di Guè Pequeno ha registrato 1,61% di share, il debutto di Realiti in prima serata 2,46%,spostato poi in seconda serata 3,7% di share (evito di ricordare Popolo Sovrano…) Prendo atto che “Mezzogiorno in famiglia”, l’unico programma che ha registrato sempre record di ascolti (12% di share) è stato chiuso!

Visualizza questo post su Instagram

Ditemi che questi dati non sono veri : su rai2 ieri il concerto di Guè Pequeno ha registrato 1,61% di share, il debutto di Realiti in prima serata 2,46%,spostato poi in seconda serata 3,7% di share( evito di ricordare Popolo Sovrano …) Prendo atto che “Mezzogiorno in famiglia”, l’unico programma che ha registrato sempre record di ascolti (12% di share) è stato chiuso ! Ditemi che non è vero che Lucci per 6 puntate di Realiti ,come ho letto su vari articoli , prende 500.000 euro perché se veramente fosse così, in proporzione Fazio prende poco . Mi fate capire perchè si chiude una produzione interna rai e si prevedono produzioni esterne ? Questa è la Rai del cambiamento? Forse è meglio stare in silenzio …altrimenti si perde il posto di lavoro .

Un post condiviso da adriana volpe (@adrianavolpereal) in data:

I sospetti sullo stipendio di Enrico Lucci

Sotto gli strali della sua velenosissima lettura dei fatti spunta anche il nome di Enrico Lucci, il conduttore di Realiti tirato in ballo in merito al suo presunto cachet.

Ditemi che non è vero che Lucci per 6 puntate di Realiti, come ho letto su vari articoli, prende 500.000 euro perché se veramente fosse così, in proporzione Fazio prende poco“.

Il paragone con lo stipendio (discusso) di Fabio Fazio ha gettato ulteriore benzina sul fuoco di un post già di per sé esplosivo, che ha fatto immediatamente il giro del web.

Ma non è finita, perché la stoccata arriva alla fine: “Questa è la Rai del cambiamento? Forse è meglio stare in silenzio… altrimenti si perde il posto di lavoro“. Il cielo di mamma Rai è gravido di tuoni e saette, e non sono poche le voci di una definitiva rottura tra la conduttrice e l’emittente.