Antonella Clerici Stefano De Martino Simona Ventura

La presentazione dei palinsesti Rai 2019-2010 ha sigillato il pacchetto di conferme e novità per la prossima stagione televisiva. Nella variegata armonia di volti e format, però, continua a insinuarsi una nota stonata: l’esclusione di Antonella Clerici. Un vero e proprio caso, alla luce di un contratto che la lega a Viale Mazzini per altri 12 mesi, un cachet dalle tinte stellari e un digiuno (a breve termine?) ormai ufficiale.

Palinsesti Rai: chi torna e chi va

Nei palinsesti Rai 2019-2020 c’è chi torna e si conferma nuovo volto di punta, come Stefano De Martino. I vertici di Viale Mazzini hanno deciso di investire un importante spazio sull’ex ballerino di Amici, che condurrà Stasera tutto è possibile.

Si tratta dello show di Raidue che vedeva al timone Amadeus, ufficialmente sostituito dall’ormai quotatissimo collega.

Largo a Simona Ventura, pronta ad agguantare le redini di ben 4 trasmissioni Rai tra cui Il Collegio. È in questo format, infatti, che prenderà il posto di Magalli come voce narrante.

Dopo la novità di Lorella Cuccarini al comando de La vita in diretta con Alberto Matano, gran parte dell’assetto ha trovato conferma. Tornano Elisa Isoardi e la sua Prova del Cuoco, Bianca Guaccero con Detto Fatto e l’immancabile reginetta della rete ammiraglia Caterina Balivo, alla guida di Vieni da me.

Irremovibile il trono di Mara Venier, che sbanca tutto su Raiuno e si prende Domenica In e un programma in prime time (al possibile scontro serale con il format Amici). Il titolo? Non chiedetelo a lei, che durante la presentazione dei palinsesti ha fatto un’esilarante gaffe cercando suggerimenti dal suo staff. Zia Mara sarà al vertice de La porta dei sogni, programma a suon di emozioni.

Ma c’è anche chi va (e fa molto rumore) come Antonella Clerici. Una ‘dipartita’ teorica perché, nella pratica, sussiste un contratto che la trattiene nel grembo di mamma Rai.

L’esclusione della conduttrice è cosa certa, e il suo è l’unico volto evanescente delle prossime programmazioni. ‘Rimandata’, ma non a settembre: per lei, nel breve periodo, nessun ingaggio e tante incertezze su cosa arriverà nel 2020.

Il commento di Antonella Clerici

Antonella Clerici a mani vuote, come ampiamente previsto a ridosso della presentazione ufficiale dei palinsesti Rai. L’esclusiva che la tiene legata a Viale Mazzini scadrà nel 2020 e, fino ad allora, avrebbe comunque garantito un cachet di oltre un milione di euro.

Lauto bottino, dunque, pur senza muovere un dito. Raggiunta dai microfoni del settimanale Oggi, la conduttrice ha commentato l’attuale situazione con un pizzico di amarezza.

Questo non significa però che non lavorerò. Ho un contratto, sono una professionista eclettica, in grado di spaziare (…). Fabrizio Salini, l’amministratore delegato, è molto attento ai conti, sono sicura che questa situazione di mia apparente incertezza professionale si risolverà presto in un modo o nell’altro“.

E se Mediaset la corteggiasse? La sua risposta, forse, è tutta un programma: “Se non mi sento amata, vado altrove, ricomincio da capo, non mi accontento“.