uomini che raccolgono soldi sulla statale

Una notizia che potrebbe essere tranquillamente l’inizio di un film o la fine di un bellissimo sogno. Come ci si potrebbe comportare se all’improvviso, attraversando un qualsiasi tratto autostradale, vedessimo piovere un’infinità di banconote dal cielo? Una “fortuna” capitata tra le mani a diversi automobilisti che stavano viaggiando sulla statale l-285 in Georgia.

L’incidente al portavalori

Una notizia che meriterebbe di far rivedere l’intero testo di It’s raining men a Geri Halliwell facendolo mutare in It’s raining dollars. Un sogno che si è avverato per numerosissimi automobilisti che come sovente stavano viaggiando su una strada statale a Dunwoody, in Georgia.

Un sogno che, tuttavia, è durato giusto il tempo di sentir la sveglia suonare.

Automobilisti impazziti a caccia di banconote

Stavano viaggiando sulla l-285 gli automobilisti che all’improvviso hanno dovuto fare i conti con un incidente stradale particolare. Vittima del sinistro infatti un camion portavalori ricolmo di denaro. Nello scontro, il carico del portavalori ha subito un forte urto che ha provocato il rovesciamento del carico. Risultato?

Una fitta pioggia di banconote, scena onirica degna di oscar. Numerosissimo automobilisti non potevano credere ai loro occhi mentre, guidando, si sono visti investire da una nube di soldi. Ovviamente in pochissimi secondi i presenti si sono affrettati a raccogliere per sé più soldi possibili di quei 175mila dollari buttati all’aria.

Ora però, chi non li restituisce rischia una denuncia

C’è chi li infilava in tasca, chi ne ha preso solamente uno per non destare sospetti, chi invece ha cercato di servirsi delle proprie mani come un retino da pesca per portar via un succulento bottino gratis. Esilaranti le immagini registrate da alcuni presenti che hanno ripreso il momento di delirio e incredulità generale ma, a distanza di pochi minuti, è suonata la sveglia.

Le forze dell’ordine infatti hanno iniziato a recuperare il bottino perso dal camioncino e hanno annunciato che vaglieranno tutti i filmati girati per riconoscere e denunciare tutte le persone che si sono impossessate dei soldi e che non li hanno restituiti.

Magra e misera la consolazione per il proprietario del portavalori che di quei 175mila dollari è riuscito a recuperarne, al momento, solo 4mila.