valeria marini

Bagno nella famosissima Barcaccia di Piazza di Spagna per Valeria Marini, la quale però riceve una multa e il Daspo per il gesto avventato. La showgirl si trovava nella bellissima piazza romana per girare il video del suo singolo Me Gusta, quando ha deciso di fare un fuoriprogramma e “rinfrescarsi” nella fontana seicentesca del Bernini. Non sono mancate le critiche per Marini, che ha replicato dichiarando che la capitale ha ben altri problemi a cui pensare.

Valeria Marini: tuffo nella Barcaccia di Bernini

La soubrette non deve aver resistito al caldo e durante la passeggiata a Piazza di Spagna per realizzare il video del suo singolo musicale ha ceduto alla calura e ha deciso di fare un tuffo.

La location però era d’eccezione, forse troppo: si tratta della fontana della Barcaccia di Bernini, capolavoro del 1629 già danneggiata nel 2015 dagli hooligans olandesi e nel 2007 da degli ubriachi.

Circondata da passanti e turisti, Valeria Marini ha improvvisato un balletto nella fontana che le è costato una multa da 450 euro per illecito, con una sanzione da 100 euro e il Daspo urbano prontamente notificati dalla Polizia municipale.

Valeria Marini risponde alle critiche

Dopo che il video è stato pubblicato su Instagram, l’ex concorrente di Temptation Island è stata sommersa dalle critiche.

Alcuni le hanno rinfacciato di non essere certo un bell’esempio, altri le dicono che la doccia poteva farsela a casa. Senza contare i rischi per la delicatissima fontana, che è stata restaurata diverse volte.

A Tgcom 24 Valeria nazionale ha però risposto: “I commenti non li ho neanche letti, le critiche lasciano il tempo che trovano. Io vivo di energia positiva, la cattiveria non mi appartiene, quindi neanche bado alle polemiche. Penso però che a Roma ci siano molti altri problemi importanti a cui pensare. La gente dovrebbe capire come mantenere pulita questa città meravigliosa, piuttosto che perdere tempo con queste polemiche inutili“.