La Rocio è stanca: Raoul Bova sarebbe sempre più geloso

Potrebbe arrivare per la seconda volta il momento dei fiori d’arancio per Raoul Bova. l’attore, che è già stato sposato con Chiara Giordano, potrebbe ora convolare a nuove nozze con la compagna Rocìo Morales. 

Per ora si tratta solo di alcuni semplici e vaghi indizi, ma i fan della coppia sono già pronti a lanciare il riso!

Una coppia che vive di spontaneità

Fino a pochi mesi da, di nozze sembrava non se ne parlasse affatto: non che la coppia fosse in crisi (anche se la gelosia di lui ha qualche volta, pare, messo in difficoltà il legame) ma semplicemente perché escludevano di avere progetti di questo tipo. Ad aggiornare il pubblico sul tema è stata la bella Rocìo, che a Grazia ha spiegato: “Mi viene da sorridere quando penso che tutti si preoccupano del nostro matrimonio, tranne noi”.

Detto ciò, ci sono sicuramente delle aperture: “Sarebbe bello sposarsi e le recenti nozze della principessa di Monaco Charlotte Casiraghi con il produttore Dimitri Rassam mi hanno dato la voglia di organizzare una cerimonia altrettanto romantica”. Il tutto è comunque affidato un po’ al caso e alla spontaneità: “Non facciamo piani, magari ci sposeremo quando nessuno se lo aspetta più. Raoul è capace di sorprendermi”.

In giro a caccia di chiese?

Un grande indizio in favore della tesi matrimoniale sarebbe il fatto che la coppia è stata vista nel centro di Roma, mentre visitano alcune chiese. In molti hanno pensato che questo potesse significare che la coppia stesse cercando la location giusta per il matrimonio. Per la verità, durante un’intervista a Verissimo, Rocìo Morales aveva spiegato a Silvia Toffanin che lei e Roul Bova sarebbero già sposati a livello spirituale: “Mi ricordo l’attimo in cui noi due abbiamo guardato la luna, c’era una luna piena pazzesca. E li c’è stato il nostro matrimonio, sì un matrimonio spirituale”.

A coronare il loro amore, d’altronde, sono già arrivate due splendide figlie: Luna e Alma, nate nel 2015 e nel 2018. Detto ciò, se son…fiori d’arancio, fioriranno!