dispersi pericolosi canada

Un duplice omicidio sta sconvolgendo il Canada: si sospetta infatti che ad uccidere una coppia di ragazzi (lei 24 anni, lui 23) sia stata una coppia di giovani sui 18 anni, che al momento risulterebbe in fuga.

Kam McLeod e Bryer Schmegelsky hanno 19 e 18 anni: si suppone che ci siano loro dietro la morte di Lucas Robertson Fowler e Chuynna Noelle Deese, un ragazzo e una ragazza rispettivamente di 23 e 24 anni che sono stati trovati cadaveri il 15 luglio scorso, nei pressi di un’autostrada della Columbia. 

I due ragazzi stavano percorrendo la Higway 97 e il loro mezzo di trasporto, un furgone, era in panne.

In molti dichiarano di essersi fermati per aiutarli, ma non si sa cosa sia accaduto dopo: i loro corpi sono stati ritrovati, e pare siano morti di una morte violenta. Ciò che potrebbe legare queste due morti a Kam McLeod e Bryer Schmegelsky è il fatto che a 400 chilometri circa dal luogo del ritrovamento è stato ritrovato il loro furgone, completamente bruciato. Dentro l’auto non c’erano i due viaggiatori, che hanno dato loro notizie per l’ultima volta tra il 13 e il 14 luglio.

Pochi chilometri più in là è stato trovato un altro cadavere, completamente carbonizzato e non identificato. Facile credere che i 3 ritrovamenti abbiano qualcosa in comune.

Sono considerati pericolosi

McLeod e Schmegelsky sono amici di lunga data: ai famigliari avrebbero detto di essere partiti per cercare lavoro, ma la verità è che nessuno li ha più visti finché, qualche giorno dopo, i due sono stati visti a bordo di un’auto. La polizia locale ha diramato un’allerta: per motivi legati alle indagini i due sono considerati pericolosi, anche se non è stato specificato se siano armati o meno.