paola caruso in piscina

Si vis pacem, para bellum dicevano i latini, una locuzione congeniale a descrivere la situazione in cui versa Paola Caruso che la “guerra” l’aveva annunciata. Francesco Caserta, padre di suo figlio recentemente pizzicato insieme a Raffaella Fico, continua a negarsi e la Caruso, confidatasi a Spy, non ha intenzione di lasciar correre.

Paola Caruso: amarezza per Francesco Caserta

Sono trascorsi lunghi mesi dallo scorso marzo, quando la “bonas” di Avanti un Altro, Paola Caruso, ha partorito il suo piccolo Michelino. I problemi con il padre di suo figlio, Francesco Caserta, si sono presentati fin da subito e da allora non sono mai sopiti.

L’ultimo “rospo” da mandar giù, per la Caruso, è stata la recentissima notizia riguardo proprio Caserta, beccato insieme a Raffaella Fico, sua possibile nuova fiamma.

L’ira della Caruso per il flirt

Un affronto per la Caruso che ha scoperto tutto a mezzo stampa e che certo non si è mostrata felice di sapere che mentre l’ex compagno non si cura del figlio, ha di “meglio” a cui dedicare il proprio tempo e le proprie attenzione. Aveva annunciato che non sarebbe finita lì, e così è sostanzialmente stato.

Intervistata dal settimanale Spy, la “bonas” ha infatti raccontato ulteriori dettagli sugli ultimi “avvistamenti” di Caserta, che non ha mai confermato i legami con la Caruso pubblicamente.

Ancora nessuna visita a Michelino, la palla in mano agli avvocati

I due, a detta della Caruso, non si vedono da circa un anno quando lo incontrò in un ristorante di sushi e le intenzioni sembravano le migliori. “L’ho supplicato di venire fuori e parlarmi: gli ho detto che non era possibile che non avesse mai visto suo figlio, il nostro Michelino – ha dichiarato la Caruso a SpyMai una volta in 5 mesi da quando è nato.

Ma come si fa?“.

Le prospettive future ora, non sono delle migliori: pare infatti che alla luce di questa perdurata assenza, la Caruso abbia intenzione di rimettere tutto in mano agli avvocati, ipotesi che aveva abbandonato di fronte alle promesse dell’ex. “Mi aveva anche promesso che avremmo messo da parte gli avvocati – conferma la showgirl a SpyE che sarebbe venuto a trovare suo figlio, e invece… Non è ancora venuto.

Mai visto. Non è giusto“. I legali dunque sembrano aver ripreso in mano le redini della situazione che sembra destinata ad evolversi necessariamente in tribunale e con molta amarezza da parte della Caruso.