mennoia raffaella

Mentre Maria De Filippi si gode le sue vacanze ad Ansedonia, tra lo sport e il mare, sui social si consuma un sanguinoso scontro tra ex protagonisti di Uomini & Donne e la sua autrice, Raffaella Mennoia.

Le accuse a carico delle Mennoia sono criptiche, ma tra gli attacchi di Mario Serpa e quelli di Teresa Cilia, il pubblico comincia a pensare che qualcosa non quadri. Intanto l’autrice e braccio destro della De Filippi parla di vie legali sui social, e non è la prima volta. Nel frattempo, la situazione è così degenerata, che il profilo ufficiale dei Uomini e Donne ha ritenuto opportuno pubblicare un comunicato stampa.

L’attacco diretto a Raffaella

Dopo aver provocato battaglia, definendo Jack Vanroe e Gianni Sperti, degli scagnozzi e che la Mennoia avrebbe mentito sul trono di Claudio Sona, Mario Serpa è scomparso. Altrettanto non si può dire di Teresa Cilia. L’ex volta di Uomini & Donne, con un lungo video apparso nelle sue story si scaglia contro l’autrice.

Buongiorno, ho letto un po’ sul web, ma faccio una premessa non voglio parlare di quella persona, perché la storia è molto complessa e delicata e ho ancora bisogno di tempo, ma tranquilli che i nodi vengono al pettine.

Voglio rispondere ad alcune affermazioni. Io ho parlato di una singola persona e non di un intero staff. Io non ce l’ho con la redazione, ma con una persona. Se devo ringraziare qualcuno, è la padrona di casa, che è lei che mi ha permesso di fare Uomini e Donne, Temptation Island, e a sua volta offrirmi un lavoro dove mi pagava lei, non Raffaella” esordisce la Cilia.

Quando tutto è cominciato

Tutto è iniziato in una puntata speciale di Temptation Island dedicata alle coppie in cui Salvo è uscito dallo studio: ha visto una cosa che non doveva vedere e se n’è andato” prosegue il racconto sulle story.

Da lì è cominciato tutto. Quindi evitiamo di dire che ho sputato nel piatto in cui ho mangiato, perché lì ho fatto quattro anni bellissimi. Mi hanno trattato come una principessa” ammette Teresa. “Vi dirò di più io e mio marito a Raffaella volevamo un bene dell’anima, parlavamo solo di lei. Io ho portato profondo rispetto e ripeto perché io parlo di una singola persona. Quando vedo che c’è qualcosa di marcio, io me ne vado, non lecco il cu**”. E ancora: “Lo spirito del programma è trovare l’amore, non altro. Se poi altro arriva tutto bene, però lo scopo è l’amore. Sedersi là con umiltà è questo l’importante. Maria ha creato questo programma e la ringrazio ancora perché mi ha fatto conoscere mio marito. Io ho profonda stima per quello che fa e per lo staff. Però si deve stare attenti a ciò che si dice e a ciò che si fa e come ci si comporto. Ci vuole professionalità e sincerità. Io non ho nulla da nascondere, perché sono stata sincera fino alla fine“.

La Mennoia

Raffaella Mennoia dal canto suo non resta in silenzio. Non solo risponde ma addirittura palesa la sua intenzione di voler ricorrere alle vie legali. Lo fa con un post pubblicato su Instagram, in cui non risparmia una buona dose di ironia.

Visualizza questo post su Instagram

✈️

Un post condiviso da RAFFAELLA MENNOIA (@raffaellamennoia) in data:

Il comunicato di Uomini & Donne

In seguito a questo putiferio, scatenatosi nel giro degli ultimi giorni Uomini & Donne ha pubblicato un comunicato sul profilo Instagram della trasmissione, in cui, come la Mennoia, spiega che ci saranno dei provvedimenti.

Visualizza questo post su Instagram

#UominieDonne

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne) in data:

L’intervento di Deianira

Il comunicato ha scatenato la reazione della youtuber Deianira La Terribile. L’influencer partenopea, sembra schierarsi al fianco di Teresa, la quale condivide una sua story, in cui immagina la Mennoia dietro la tastiera del profilo ufficiale di Uomini & Donne.

story di Deianira Marzano
Teresa condivide la story di Deianira Marzano