Sarebbe facile oggi assistere sorridendo“, comincia così il discorso di Renzi al Senato oggi, che si rivolge direttamente a Conte affermando che questo Governo “populista” ha fallito: “Il governo che lei ha definito populista ha fallito e tutta l’Ue ci dice che l’esperimento populista funziona in campagna elettorale ma meno bene quando si tratta di governare“.

Poco prima ha parlato il vicepremier Salvini, che ha cominciato ufficialmente la sua campagna elettorale, e poco prima anche il premier Conte che ha annunciato che salirà al Colle per consegnare le dimissioni a Mattarella.

Le parole di Renzi

Avete servito il Paese ma i vostri risultati economici sono una sconfitta“, afferma Renzi. L’ex Premier sottolinea come apprezzi lo stile del premier dimissionario Conte, ma non possono avvallare la sua firma sul decreto sicurezza bis. Renzi attacca il clima di odio che si è venuto a creare; afferma di condividere la religione di Salvini, ma con qualche considerazione in più e cita: “Avevo fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere“, e poi colpisce al cuore della questione, quello della Open Arms ancora a largo di Lampedusa.

C’è da evitare l’aumento dell’Iva e serve un governo non perché noi ci vogliamo tornare ma perché l’aumento dell’Iva porta crisi dei consumi non è un colpo di Stato cambiare il governo, ma un colpo di sole aprire la crisi ora ora, questo è il Parlamento non il Papeete“, attacca Renzi facendo riferimento alle vacanze estive di Salvini.

Guarda il video