Temptation Island Vip è quasi ai nastri di partenza e già, sul web, infervorano le polemiche relative a un partecipante: Damiano “Er Faina”. L’ odiatore da social è pronto a mettersi in gioco nel reality dei sentimenti con la fidanzata Sharon e stavolta sarà lui a finire sotto la lente d’ingrandimento del pubblico e, quindi, ad essere criticato.

“Er Faina”, la sua storia

Qualche giorno fa, sono stati svelati i nomi dei partecipanti a Temptation Island Vip, al cui timone ci sarà Alessia Marcuzzi. Uno dei partecipanti, però, sta già facendo discutere e cioè quello di Damiano Er Faina, l’opinionista social che impazza su Instagram e Facebook con i suoi video in cui critica fatti di attualità, gossip e cronaca.

Ma, chi è per l’esattezza Er Faina? L’anno di nascita anagrafica è il 1988, a Roma, nella periferia popolare di Ponte di Nona. Il soprannome gli viene dato dal sacerdote della sua parrocchia, con l’intento di definirlo opportunista. Infatti, Damiano giocava, nelle vesti di portiere, nelle squadre più forti dell’oratorio per vincere il pranzo.

Come fenomeno e personaggio, nasce nel 2015, iniziando a pubblicare sui social video in cui, senza filtri e peli sulla lingua, attacca programmi televisivi e, nello specifico, Temptation Island, definendo la sua attività simile a quella del programma Le Iene.

Tuttavia, come specificato su Facebook, resta una persona semplice che si sveglia alle 5.00 per fare il netturbino. 

“Er Faina” contro tutti

Sulla pagina Instagram di Damiano Er Faina si legge: “Il mio vizio più brutto è dire la verità”. In effetti, non si può certo dire che il giovane abbia freni inibitori. Il verace romano sembra avere la (sua) verità in tasca quando parla di quanto accaduto riguardo i presunti affidi illeciti di Bibbiano o lo sbarco dei migranti della Sea Watch ad opera del capitano Carola Rackete.

Anche in merito alle famiglie arcobaleno dice: “nun la chiamate famiglia. Almeno io non ce la faccio a chiamarla così”, rivendicando il ruolo della famiglia naturale e attaccando, a più riprese, anche il Gay Pride. Alla vittoria di Mahamood a Sanremo disse: “Un ragazzo non italiano che vince un festival italiano? Vergogna”.

E, ne ha proprio per tutte, attaccando a più riprese anche Barbara d’Urso, che in una foto su Instagram ha paragonato a un sacco della spazzatura, attirando su di lui accuse di sessismo.

Con queste premesse, vedremo Damiano Er Faina a Temptation Island Vip e, certamente, continuerà a infiammare gli animi anche nel reality sui sentimenti. 

Credits immagine in alto: Damiano Er Faina in un video/Facebook