Valentina Dallari; Andrea Melchiorre. Valentina Dallari; Andrea Melchiorre. Fonte: Valentina Dallari/Instagram; Andrea Melchiorre/Instagram

Valentina Dallari, ex tronista di Uomini & Donne, ha da poco pubblicato il suo primo libro autobiografico. Tratta del durissimo periodo dell’anoressia affrontato dalla ragazza. In molti lo stanno già acquistando; a farne parlare ha contribuito una dichiarazione shock sull’ex fidanzato Andrea Melchiorre, che la Dallari ha inserito nel testo.

Non mi sono mai piaciuta di Valentina Dallari

Lo aveva annunciato nel corso di una diretta pubblicata sul suo account Instagram e 3 giorni fa è uscito: Non mi sono mai piaciuta, è il libro autobiografico di Valentina Dallari. Il contenuto è molto forte, si parla del suo periodo più buio, quando ha dovuto affrontare l’anoressia.

A causa della malattia era arrivata a pesare 37 kg, stava per perdere la vita ma poi ha deciso di lottare contro la malattia e di ricoverarsi. I mesi passati in una clinica per farsi seguire da dei professionisti sono stati duri, ma è riuscita a superarli e a stare meglio. Attraverso le sue parole vorrebbe far capire a più persone possibili che si può guarire dall’anoressia.

Andrea Melchiorre la droga in regalo

A colpire chi sta acquistando in questi giorni il libro è stata anche una rivelazione scioccante fatta dall’ex tronista.

La Dallari ha raccontato di un episodio riguardante il suo ex fidanzato nonché la sua scelta a U&D, Andrea Melchiorre. I due erano stavano per affrontare un’esterna, e per conoscersi meglio e avere un po’ di intimità chiesero alla produzione di non essere ripresi, come spesso accade durante la trasmissione. Durante l’uscita, però, accadde qualcosa che né la Dallari né Melchiorre hanno mai raccontato. Il corteggiatore avrebbe messo, a telecamere spente, nelle scarpe della ragazza della droga, dando per scontato che lei fumasse marijuana e gradisse il regalo.

Mi mise della ganja nelle scarpe“, ha scritto Valentina nel suo libro e ha continuato raccontando lei stessa dei suoi problemi con la droga: “Era il mio sfogo, sballare mi aiutava a rendere tutto meno angosciante“. E conclude: “Diventavo più sicura di me, riuscivo a sentirmi meno sola“.

Le bugie del corteggiatore

La dj è stata tronista di Uomini & Donne nel 2015, alla fine del suo percorso scelse proprio Andrea Melchiorre. La loro relazione, però, durò pochi mesi, e, a detta della Dallari, sarebbe finita per le continue bugie del ragazzo.

Una di queste, sempre raccontata all’interno del libro, riguardava i suoi presunti problemi con la giustizia, sarebbe stato arrestato, infatti, a causa della droga. “Mi disse che aveva avuto problemi con la legge e che era stato arrestato, per spaccio“, ha scritto Valentina, che prosegue: “Io fui molto comprensiva, avevo altri amici e altre esperienze del genere, per me non cambiava nulla“. E ha ammesso: “Anzi, ho sempre avuto un po’ il debole per i bad boy. Decisi di credergli“.

Nessuna replica

Il racconto del corteggiatore si sarebbe rivelato una menzogna, come ha svelato l’ex tronista: “Quasi senza voce gli chiesi se per caso mi avesse mentito anche riguardo alla prigione e lui mi confermò anche quella frottola“.

In conclusione si legge: “A quel punto ero arrabbiata, confusa e completamente disorientata“. Finora non c’è stata alcuna replica alle parole della Dallari da parte di Andrea Melchiorre. Il ragazzo, come dimostra la sua pagina Instagram, sarebbe in viaggio di ritorno da Israele. Non si sa se risponderà, ma come è accaduto l’anno scorso per un altro botta e risposta tra i due, non è detta, né scritta, l’ultima parola.

Immagine in evidenza: Valentina Dallari; Andrea Melchiorre. Fonte: Valentina Dallari/Instagram; Andrea Melchiorre/Instagram