Fabrizio Corona; Barbara D'Urso

Fabrizio Corona si trova ancora nel carcere di San Vittore ed è apparso provato in delle immagini mandate in onda qualche giorno fa. In occasione di un torneo di beneficenza si è disputata una partita di calcetto alla quale ha partecipato anche l’ex re dei paparazzi. Il quale, però, non avrebbe autorizzato in alcun modo la diffusione di quelle immagini che lo ritraggono.

Il torneo di calcetto

Nel carcere di San Vittore, il 19 settembre scorso, si è disputato un torneo di calcio al quale ha partecipato, tra i vari detenuti, anche Fabrizio Corona.

La gara era organizzata per sostenere la Fondazione Alessandro Maria Zancan Onlus, che si occupa di dare aiuto a bambini malati e alle loro famiglie.

Le prime immagini di Fabrizio Corona dal carcere

Per tale occasione, Barbara D’Urso ha annunciato che le prime immagini di Corona dal carcere sarebbero andate in onda il 22 settembre a Live – Non è la d’Urso e così è stato. L’ex re dei paparazzi è apparso provato, stanco, non più l’uomo vigoroso ed energico di un tempo ma ancora in grado di sferrare colpi.

Infatti, Fabrizio Corona, tramite il suo avvocato Ivano Chiesa, ha fatto sapere di non avere autorizzato la D’Urso o la redazione del suo programma, a divulgare quelle immagini.

Il post del suo legale

Attraverso un post su Instagram, pubblicato sulla pagina di Corona, il suo legale Ivano Chiesa ha rivelato: “Fabrizio Corona comunica di non aver in alcun modo autorizzato, tanto meno in esclusiva, la diffusione delle immagini che lo ritraggono all’interno del carcere di San Vittore, e che sono state mandate in onda nel corso della trasmissione condotta da Barbara D’Urso ‘Live – non è la D’Urso’ di domenica 22 settembre 2019, e di conseguenza sono comparse su vari siti per promozione“.

E continua: “Fabrizio Corona dunque, ha soltanto partecipato ad un evento di beneficenza organizzato dal carcere di San Vittore, su richiesta delle stesse autorità penitenziarie“.

Visualizza questo post su Instagram

Fabrizio Corona comunica di non aver in alcun modo autorizzato, tanto meno in esclusiva, la diffusione delle immagini che lo ritraggono all’interno del carcere di San Vittore, e che sono state mandate in onda nel corso della trasmissione condotta da Barbara D’Urso “ Live – non è la D’Urso” di domenica 22 settembre 2019, e di conseguenza sono comparse su vari siti per promozione. Fabrizio Corona dunque, ha soltanto partecipato ad un evento di beneficenza organizzato dal carcere di San Vittore, su richiesta delle stesse autorità penitenziarie. La divulgazione non autorizzata di tale immagini può pregiudicare il percorso giudiziario di Fabrizio Corona oltre ad averne alterato la stato psicofisico. Quindi lo stesso si riserva ogni azione a tutela dei suoi diritti in ogni sede nei confronti di tutti coloro che hanno determinato tale indebita divulgazione. Milano, 27.09.2019 Avvocato Ivano chiesa @agenzia_ansa @skytg24 @tgcom24 @repubblica_milano @rai1official @corriere @avvchiesareal #STAFF

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

La divulgazione non autorizzata di tale immagini può pregiudicare il percorso giudiziario di Fabrizio Corona oltre ad averne alterato la stato psicofisico“, si legge ancora nel lungo post che termina con queste parole: “Quindi lo stesso si riserva ogni azione a tutela dei suoi diritti in ogni sede nei confronti di tutti coloro che hanno determinato tale indebita divulgazione.

 Milano, 27.09.2019 Avvocato Ivano Chiesa“. L’ex re dei paparazzi e la regina dei salotti di Mediaset si erano da poco riappacificati, chiarendo vecchi rancori. Che la pace sia già finita?

Immagine in evidenza: Fabrizio Corona; Barbara D’Urso. Fonte: Fabrizio Corona/Instagram; Barbara D’Urso/Instagram