Andrea Iannone su Giulia De Lellis non la chiamo amore

Prosegue a gonfie vele la love story fra Andrea Iannone e Giulia De Lellis. Il campione di Moto GP e l’influencer, reduce dal successo del suo libro Le corna stanno bene su tutto, sono più uniti che mai. Una dichiarazione del ragazzo però lascia spiazzati i follower: “Non la chiamo amore, ecco perché“.

Belli e innamorati

Sono una delle coppie più affiatate e unite del momento e la loro relazione ha fatto innamorare tutti. Andrea Iannone e Giulia De Lellis sono la coppia del momento: i due si sono conosciuti e si sono innamorati proprio nel momento in cui erano reduci da precedenti relazioni conclusesi con una rottura.

Il campione di Moto GP ha detto addio alla showgirl Belén Rodriguez, l’influencer al cantante Irama e ora la coppia si gode il loro idillio d’amore fra viaggi e continui momenti passati l’uno accanto all’altra. Ma una curiosità sulla coppia ha fatto scatenare i follower: le dichiarazioni di Iannone, infatti, hanno fatto subito il giro del web.

Io la chiamo Giulia, non amore

Il motociclista, parlando della sua relazione con Giulia De Lellis, ha specificato un dettaglio interessante a riguardo.

Riferendosi alla compagna, Iannone ha dichiarato: “Io di solito la chiamo Giulia, ma lei vorrebbe essere chiamata “amore” perché secondo lei è qualcosa di più importante. Per me non è così. Ho sempre desiderato avere una ragazza di nome Giulia, io la chiamo per nome, anche se lei si sente un po’ sminuita. Invece “amore” è per tutti. Io di natura sono un romantico, dico “amoe” perché ho la r moscia (quindi non lo dico come tutti) e mi sono preso una donna come volevo io, che si chiama Giulia.

Lo sognavo da quando ero piccolo“. Il romanticismo del ragazzo è noto a tutti, ma con questa dedica speciale è arrivata un’ulteriore conferma, se mai ce ne fosse stato ancora bisogno.