Mihajlovic

Anche senza essere presente fisicamente, Sinisa Mihajlovic ha incitato la sua squadra rossoblù con uno stupendo videomessaggio in occasione dell’amichevole con il Real Madrid. Parole semplici, ma sincere, che hanno toccato i cuori di giocatori, tifosi e di tutti quelli che stimano l’allenatore serbo. Con grande forza di volontà combatte la sua leucemia, rivelata da lui stesso nel luglio scorso, e con certezza ha detto: “Vincerò grazie a voi”.

Mihajlovic: “Mi spiace non essere lì con voi

La sfida organizzata nella serata di mercoledì 9 ottobre ha regalato emozioni dall’inizio alla fine. Per celebrare i 110 anni del Bologna, le vecchie glorie rossoblù hanno giocato contro quelle del Real Madrid, che hanno poi intascato la vittoria con un 2-4.

Già prima del fischio d’inizio, però, c’è stata una sorpresa da parte di Sinisa Mihajlovic, appena dimesso dall’ospedale dopo il secondo ciclo di cure. Si è rivolto così a tifosi e giocatori in un commovente videomessaggio: “Mi spiace non essere lì con voi. Sapete sono uscito dall’ospedale ieri e avevo tanta voglia di andare a casa a vedere mia moglie e i miei figli. Perciò credo che mi scuserete per quello”.

Un ringraziamento speciale che ha fatto vibrare i cuori

Sinisa Mihajlovic non ha esitato a ringraziare tifosi del Bologna e tutta la società per tutto quello che hanno fatto per lui.

Un supporto impareggiabile durante la sua malattia, che gli ha dato la forza di combattere. Volevo poi ringraziare anche i ragazzi del Real Madrid – ha aggiunto l’allenatore – che sono venuti a festeggiare i nostri 110 anni di Bologna, che deve essere un grande orgoglio per tutti i bolognesi e per la città di Bologna”. Dopo aver fatto uno speciale saluto ai suoi fratelli, Mihajlovic ha voluto fare raccomandazioni pratiche e dirette a Marco Di Vaio: “Fatevi valere, non facciamo cazzate, perché dobbiamo vincere”.

Con la stessa tenacia da giocatore prima e da allenatore poi, anche Mihajlovic si appresta a continuare la sua battaglia per raggiungere la vittoria.

Guarda il video