filippo bisciglia

Dopo l’esibizione della scorsa settimana ad Amici Celebrities è stato chiaro che Filippo Bisciglia e sua madre hanno affrontato un momento difficile. Il conduttore di Temptation Island, infatti, che si stava esibendo nel brano di Luca Barbarossa Portami a Ballare, è stato costretto ad interrompere la performance per la commozione. Pensando alla madre, a cui questo brano la lega in modo particolare, non ha trattenuto le lacrime.

Il settimanale DiPiù ha quindi raggiunto la mamma di Bisciglia, per approfondire la storia del loro rapporto. È venuto fuori che la donna è stata costretta a combattere una malattia, che è riuscita a sconfiggere anche con l’aiuto del figlio.

Una mamma fortunata

Si definisce una mamma fortunata la madre di Filippo Bisciglia, che senza scendere troppo in dettagli ha rivelato di essere stata affetta da un male che ora non è che un brutto ricordo. “Sono stata molto male” ha spiegato la donna “Per un periodo ho affrontato un tumore e Filippo è sempre stato accanto a me, in silenzio, con quel suo modo di fare così dolce. Per me è stata dura più che altro perché non volevo preoccuparlo. Queste cose, quando capitano, non sono mai facili. Come ha detto mio figlio in tv, ho vinto la mia battaglia contro la malattia e posso dire che sto bene.

Ma continuo a fare controlli, non abbasso mai la guardia. E del resto non bisogna mai farlo”.

L’ombra della malattia, però, è sempre in agguato, per questo Filippo e la madre non abbassano mai la guardia. “Sono una mamma molto fortunata… Lui e mia figlia non mi mollano nemmeno per un secondo…Filippo mi sta dando davvero tante soddisfazioni…” ha spiegato la madre.

La malattia di Filippo

Se oggi è Filippo a prendersi cura di mamma Bisciglia, c’è stato un tempo in cui lui ha avuto bisogno di tutto il sostegno possibile.

Come molti già sanno, infatti, il conduttore è stato affetto dalla malattia di Perthes, di cui ha ampiamente parlato in passato.

È stato un periodo difficile, un periodo che una madre non può dimenticare.Ha avuto la malattia di Perthes…Per questo ha imparato a camminare più tardi… È stata davvero dura per lui…“. Poi ha aggiunto: “Abbiamo condiviso il dolore e il testo di Portami a ballare mi fa pensare anche al momento in cui lui ha cominciato a camminare, a ballare. E io dietro a lui, felice di vederlo aggredire il mondo“.

Il sogno di diventare nonna

Ora che ogni pericolo è scongiurato la madre del conduttore non nega di sognare un piccolino per casa, magari un figlio di Filippo e la sua compagna Pamela Camassa. Cosa darei per avere un piccolino per casa…“.

La loro storia va avanti da alcuni anni e della nuora la signora Bisciglia non ha che belle parole: “Una donna straordinaria“.