carles puigdemont in primo piano

Nel novembre del 2017 il mandato d’arresto europeo nei suoi confronti, di oggi invece la notizia ufficiale: l’ex presidente della Generalità della Catalogna, Carles Puidgemont si è volontariamente consegnato alle autorità. La notizia è stata lanciata in questi momenti dalla testata spagnola La Vanguardia. Secondo quanto riportato dalla fonte spagnola Puidgemont si sarebbe consegnando esponendo anche le ragioni che lo hanno spinto a consegnarsi alle autorità.

Sciopero generale in Catalogna

Mentre arriva notizia che Carles Puigdemont si è consegnato alle autorità belghe, in Catalogna è in corso uno sciopero generale. Non la prima bensì la quarta giornata di sciopero generale per volontà delle formazioni indipendentiste locali.

Un evento che sta paralizzando l’intera zona: di questa mattina la notizia che sono stati cancellati 46 volti mentre a Barcellona è previsto l’arrivo di migliaia di persone che stanno accorrendo appositamente per prendere parte allo sciopero e in particolare alla manifestazione che sarà intorno alle 17.

Manifestazioni contro le condanne ai leader indipendentisti

Uno sciopero generale nato per contrastare le condanne emesse dalla Corte Suprema spagnola ai danni di 12 leader indipendentisti catalani. Condanne arrivate nel medesimo giorno in cui è stato rinnovato per la terza volta il mandato di cattura internazionale che pendeva proprio su Puigdemont, da tempo oltretutto in “esilio”, per così dire, proprio in Belgio ove questa mattina si è consegnato.

Proprio in vista di queste manifestazioni dai torni particolarmente concitati, la Federazione calcistica spagnola ha deciso di rinviare il derby di Spagna, il famoso “Clasico” che si disputa tra Real Madrid e Barcellona.