Imma Tataranni sul set

L’ultimo “Superclásico” dell’autunno, per dirla in termini calcistici, ha visto trionfare ancora lei e no, non è la d’Urso. La prima serata di domenica, in termini di ascolti la conquista ancora una volta Imma Tataranni, il sostituto procuratore di Matera che ha fatto “scappare” Live – Non è la d’Urso che dalla prossima settimana proverà a giocarsi il primo posto sul podio del lunedì sera.

Imma Tataranni reginetta della domenica

Domenica dopo domenica, colpo su colpo: Imma Tataranni è un totem per la Rai che non delude mai. Presa la scia de Il Commissario Montalbano, il sostituto procuratore continua ad incassare ascolti.

Dal 20% al 19% della settimana scorsa per arrivare, ieri, a conquistarsi il primo posto con il 23,3% di share. Un risultato brillante contro il quale è difficile combattere e c’è chi, a Mediaset, questo lo ha già capito. Gli ascolti di Imma Tataranni hanno sicuramente disarmato l’esercito Mediaset e la combattente d’Urso che ha deciso di impiegare tutte le sue risorse su un nuovo fronte, quello del lunedì.

Barbara d’Urso si difende ma non basta

Barbara d’Urso, tuttavia, continua a difendersi bene ed è più che ragionevole pensare che traslocando al lunedì sera, dalla prossima settimana, Carmelita possa tornare a primeggiare senza rivali.

Live – Non è la d’Urso permane stabile oltre la soglia del 10%, arrivando ieri sera al 12,9% di share (un po’ calante rispetto alla settimana passata) con 2.103.000 milioni di telespettatori. Non si può parlare certo di débâcle ma per chi non è abituato ad arrivare secondo è sicuramente un risultato che non soddisfa. Barbara d’Urso permane comunque prima in termini di talk show e non c’è motivo per non festeggiare.

Record stagionale per Fabio Fazio con Che Tempo Che Fa

Decisamente bene invece Fabio Fazio con Rai2 che si aggiudica il titolo di terza rete della serata.

Che Tempo Che Fa, come da tradizione, non delude e segna per di più un nuovo record stagionale arrivando a 2 milioni di telespettatori e all’8% di share. Uno stacco netto da Italia1, rimasta indietro ferma al 6,2% di share che ha saputo riscuotere World War Z. Stabile, senza infamia e senza lode, Massimo Giletti: Non è l’Arena in onda su La7 non sconfina dai precedenti risultati rimanendo fissa sul 5,6% di share, perdendo o conquistando di volta in volta qualche decimo.

Trionfo di Rai1, anche Mara Venier primeggia

Rai1 continua a volare e ad essere convincente con le sue “galline dalle uova d’oro”. Mara Venier a Domenica In è un successone con il suo susseguirsi di ospiti – particolarmente struggente l’intervista di ieri a Elena Santarelli – e proprio Zia Mara ieri è riuscita a conquistarsi un’invidiabile 18,5% di share nella sola prima parte del talk, il 17,6% nella seconda. Bene la Fialdini che però non spicca il volo con il suo 12,8% di Da noi… A Ruota Libera. Entrata in gioco Barbara d’Urso con Domenica Live, Carmelita porta a casa il 14,9% di share.