claudio lippi

Da quando è al fianco di Elisa Isoardi nel quotidiano appuntamento con La Prova del Cuoco, Claudio Lippi è tornato un volto di punta di casa Rai. Gli ascolti del cooking-show quest’anno sono pienamente soddisfacenti e la coppia Lippi-Isoardi sembra convincere buona fetta del pubblico.

I riflettori sono puntati su Claudio, non c’è dubbio, che in questi giorni è stato raggiunto da diverse riviste a cui ha rilasciato interviste. Nell’ultima al settimanale NuovoTv però ha fatto una rivelazione che lascia sicuramente a bocca aperta: il conduttore ha stilato una lista per il suo funerale.

La linea sottile tra cinismo e ironia

Dopo aver letto le sue parole sul settimanale in molti si chiedono se quella di Claudio Lippi è una manifestazione di cinica previdenza o pungente ironia.

Fatto sta che il giorno in cui si celebreranno le sue esequie il conduttore sa bene chi vuole sia presente.

La lista infatti comprende tutte le persone che quel giorno dovranno tenersi alla larga. “Ho già preparato una lista delle persone che non voglio vedere al mio funerale…” sono state le parole esatte. Poi con sagacia ha aggiunto: “Se qualcuno vuole consegnarmi un premio per la mia carriera, deve farlo adesso, non quando non ci sarò più.

I premi vanno consegnati quando si è vivi!“.

Tra i sogni il Dopofestival

È ancora l’ironia, mista a disincanto, a fare leva nel commentare il nuovo impegno giornaliero di Claudio Lippi su Rai 1. “Quando mi hanno chiamato, ho detto subito si! Essere in onda tutti i giorni mi permette un grande lusso: nessuno mi chiede più quando torno in televisione…” ha detto il conduttore evidenziando il fatto che da un po’ di tempo latitava dal piccolo schermo se non nelle vesti di opinionista o ospite occasionale. “Nel panorama televisivo attuale non ci sono altri grandi offerte per me” ha aggiunto a riguardo.

Nel cassetto però c’è sempre un sogno: condurre il Dopofestival. Sanremo è sempre un evento che fa sognare i personaggi della tv. Quando gli chiedono di proporsi in gara Lippi risponde: “Non lo farei mai perchè potrei vincere!“. Eppure il richiamo dell’Ariston non lo lascia indifferente: “Mi piacerebbe, però, esibirmi nella serata dedicata alle cover. Sono un cantante. Ho pronte tutte le canzoni di Domenico Modugn. Il mio primo amore è la musica… e il primo amore non si scorda mai!“.