Eliana Michelazzo e Massimo Giletti

Archiviata la puntata di Non è l’Arena del 20 ottobre scorso – ospite ancora una volta Pamela Prati – Eliana Michelazzo ha rotto il silenzio sulla querelle legata all’ormai famoso scandalo Mark Caltagirone. L’ex agente della soubrette è passata al contrattacco e, ai microfoni di Adnkronos, ha affidato un duro sfogo contro Massimo Giletti (che nel corso dell’ultimo appuntamento aveva parlato di ‘correttezza giornalistica’, secondo alcuni lanciando una palpabile frecciatina a Barbara d’Urso).

Eliana Michelazzo furiosa

Raggiunta dai microfoni di Adnkronos, Eliana Michelazzo ha dato voce a un livido sfogo su Massimo Giletti, che più volte ha parlato di deontologia professionale nell’approccio al caso Prati-gate.

Le parole dell’ex agente di Pamela Prati, travolta dallo scandalo Mark Caltagirone insieme alla soubrette e alla ex collega Pamela Perricciolo, non ha risparmiato un milligrammo della sua rabbia nei confronti del conduttore.

Trovo assurdo che Giletti, che si vanta sempre di essere in una testata giornalistica, mi abbia mandato un cronista con la telecamera nascosta facendomi seguire per tutto il viaggio da Bari a Roma, senza dirmi nulla”.

Pronta a passare alle vie legali

Eliana Michelazzo ha dichiarato di voler adire le vie legali, per questo vorrebbe sapere nome e cognome del giornalista che l’avrebbe “seguita”, a suo dire, con una telecamera nascosta.

Sostiene che sia “scorretto” che un cronista tenti di “estorcerle” informazioni con un presunto inganno:Seguendomi per quattro ore e fingendosi un mio fan“.

Le critiche dell’ex manager della Prati si fissano poi su una questione “etica” in merito alle varie apparizioni pubbliche: “Mi fa ridere che mi vengono a fare la morale sulle mie ospitate (…). Hanno fatto un’ora di trasmissione su di me senza che ne sapessi nulla“.

Sempre ad Adnkronos, Eliana Michelazzo sostiene di aver inviato un messaggio al conduttore Massimo Giletti per chiedergli uno spazio per la replica.

Poi l’accusa: “Lui ha letto e neanche mi ha risposto“.

Tra le pieghe del suo discorso, ha rivelato di aver appreso di essere stata denunciata, ma continua a difendere la sua posizione dichiarandosi innocente: “Io non sono una truffatrice né una delinquente“.