Gerry Scotti e Gabriele Giorgio

Cade il campione del popolare show di Gerry Scotti, Caduta Libera. Dopo oltre un mese e un montepremi incredibile, Gabriele Giorgio cede il posto ad un altro concorrente e per lui si è aperta la botola.

Lontano il record di Scalfi

Gabriele Giorgio, pesarese di 33 anni, si è imposto in poco tempo come uno dei volti più celebri del programma di Canale 5. È diventato famoso per le sue freddure, ma anche per un comportamento sempre mite e rispettoso. Nella puntata di domenica 27, tuttavia, ha dovuto cedere il trono dopo un mese di permanenza e l’ottima somma di 316.000 euro.

L’ultima volta è stata 2 giorni fa, quando ha vinto altri 30 mila euro. Lontano il record di Nicolò Scalfi, che si è portato a casa oltre 615 mila euro.
Gabriele invece si deve “accontentare” di questa cifra, dopo essere stato eliminato nel corso dell’ultima puntata. La domanda che ne ha sancito l’eliminazione non era irresistibile, ma il campione è arrivato senza vite e non ha saputo la risposta. La domanda era: “Quale attore rifiutò il ruolo di protagonista in Taxi Driver, poi andata a Robert de Niro?”. Era Dustin Hoffman, ma Gabriele non ha saputo rispondere.

Le parole di Gerry Scotti

Gabriele e lo stesso Gerry Scotti, inoltre, nei giorni scorsi avevano dovuto far fronte a delle critiche.

Molti spettatori si sono infatti lamentati sui social della scarsa difficoltà delle domande fatte a Gabriele, sia nelle manche con gli altri concorrenti sia nei 10 passi.
Critiche che non hanno toccato il conduttore, che al momento della eliminazione ha riservato belle parole per il concorrente: “È stato un piacere ed è sempre un momento di stupore quando il campione perde. Confesso che ho amato tutti i miei campioni, ma Gabriele l’ho amato ancora di più per il suo carattere”. Parole d’affetto, poi la botola si è aperta e Gabriele è caduto con un sorriso sulle labbra.

Il nuovo campione

Al suo posto ora c’è Diego da Ghisalba, provincia di Bergamo. Ha preso il posto di Gabriele, senza tuttavia avere una partenza sfolgorante: non ha ereditato nulla dall’ex campione e sotto la casella scelta c’erano solo mille euro. Da regolamento però il minimo è 10 mila e da questa cifra è partita la manche finale dei 10 passi.
Qui il nuovo campione si è fermato a 6 risposte esatte su 10 e così non è riuscito a festeggiare con una prima vincita. Ci potrà riprovare nelle prossime puntate, stando lì dove fino a ieri troneggiava Gabriele Giorgio.