Jasmine ha 14 anni ed è scappata di casa una settimana fa a Bergamo. La famiglia lancia un appello online per ritrovarla (Foto Facebook)

Jasmine ha 14 anni. Una settimana fa è scappata di casa, nel quartiere di Celadina a Bergamo. Da allora la sua famiglia ne ha perso le tracce. Jasmine è scomparsa. Le ricerche proseguono, mentre i parenti lanciano un appello online. “Indossava una tuta nera con un giubbino di jeans e delle scarpe bianche”, scrive la zia Carla Rosolini su Facebook. “Ha 14 anni, alta 170cm ed un piercing al naso. Vi chiedo di condividere questo post il più possibile. In caso la vedeste contattare i carabinieri al 112”.

L’appello della famiglia su Facebook

Intorno alle ore 19 di domenica 27 ottobre, Jasmine ha lasciato casa sua e non ha più fatto ritorno.

La sua famiglia ne ha denunciato la scomparsa la mattina di lunedì 28 ottobre, avviando le ricerche della ragazza. Per il momento, però non si hanno sue notizie. Ogni informazione utile è ben accetta, precisa la zia Carla Rosolini su Facebook. Chiede aiuto, fornisce una descrizione della ragazza e i numeri da contattare nel caso qualcuno l’avesse vista. Jasmine aveva una tuta nera, un giubbotto in jeans e scarpe bianche quando ha lasciato l’abitazione di famiglia. Oltre agli agenti, chiunque abbia informazioni può chiamare la zia Carla (3383115139) o il padre di Jasmine, Vincenzo (3331765066).

Due giovani scomparsi e ritrovati sani e salvi a ottobre

I carabinieri di Bergamo sono dunque alla ricerca della giovane 14enne Jasmine, allontanatasi da casa domenica scorsa. Si spera in un epilogo positivo come nel caso della bresciana Anna Cancarini. Anche lei, 19enne, si era allontanata di sua spontanea volontà da casa, facendo perdere le sue tracce per alcuni giorni. I carabinieri l’avevano poi ritrovata a Milano e convinta a tornare dai genitori. Episodio analogo a quello di Alessandro Cesarini, 14enne di Civitavecchia ritrovato mentre vagava nella stazione di Bologna e riportato a casa sano e salvo.

Jasmine ritrovata

AGGIORNAMENTO DEL 3 NOVEMBRE 2019 – Jasmine, ritrovata ieri sera, ha fatto ritorno a casa.

L’appello su Facebook e le ricerche della forze dell’ordine hanno portato ad un lieto fine per la famiglia, che ha passato una settimana in apprensione. Non si conosce il motivo della fuga di Jasmine, ma l’importante è che sia sana e salva.

Immagine in evidenza: Facebook, Carla Rosolini