giorgio tirabassi

Lo scorso 1° novembre Giorgio Tirabassi è stato colto all’improvviso da un infarto mentre si trovava al centro congressi di Civitella Alfedena per presentare un film. Oggi è arrivata la bella notizia che l’attore è stato dimesso ieri sera perché “in ottime condizioni cliniche” come riporta il bollettino medico.

Giorgio Tirabassi dimesso

Stando a quanto rivela Ansa, al momento di lasciare l’ospedale, Giorgio Tirabassi ha ringraziato l’équipe medica del reparto di cardiologia-Utic-emodinamica, che lo ha seguito in questi giorni. Una buona notizia, quindi, l’attore è tornato a casa e sta bene.

Le parole di Tirabassi

Quando la notizia del malore dell’attore e regista è trapelata, i fan e non solo hanno riversato sui social moltissimi messaggi di affetto e sostegno.

Il giorno dopo il malore, Giorgio Tirabassi è intervenuto per ringraziare tutti: “Amici e conoscenti vi voglio tranquillizzare tutti. Sto bene e in buone mani“, si leggeva in quelle ore sui social.

Già a meno di 24 ore dall’improvviso ricovero, il bollettino medico riportato da AdnKronos faceva sospirare di sollievo i fan: “Il paziente mantiene condizioni di stabilità clinica ed emodinamica, si conferma il trend di recupero contrattile del miocardio del ventricolo sinistro interessato da infarto“. L’attore era comunque rimasto sotto osservazione fino a ieri, quando si è deciso per le dimissioni: “Il paziente rimarrà ricoverato ancora per i giorni necessari ad un congruo monitoraggio post-procedurale, alla prosecuzione della terapia farmacologica e alla esecuzione di tutte le pratiche cliniche volte ad una dimissione dal ricovero in sicurezza“.