patty pravo

L’ospite d’eccellenza di Domenica In è Patty Pravo, indimenticabile “ragazza del Piper”. La cantante, 71 anni, ha vissuto una vita libera e in viaggio, la passione che ha sempre coltivato. Pravo racconta anche dei suoi amori, vantando la cifra di 5 matrimoni, tutti con musicisti. La fine della relazioni non l’ha particolarmente turbata, essendo la cantante un’amante della solitudine.

Patty Pravo: un’infanzia felice a Venezia

Patty Pravo racconta di aver vissuto un’infanzia felice, insieme al padre e ai nonni. Già da piccola però era una ribelle: “Un giorno mi sono tagliata tutti i vestiti e i capelli. Avevo sempre il vestitino blu, le scarpe di vernice dura, il fiocco bianco, non ne potevo più“.

Per lei lo studio è iniziato già all’età di 3 anni: “Io ero felice, anche se mi hanno messo a studiare pianoforte e danza classica molto presto. Avevo già le idee chiare da bambina“.

Al centro la figura del padre, con cui ha avuto uno splendido rapporto: “Papà un giorno mi chiama e mi fa ‘Sei mai stata a una partita di calcio?’ e mi ha portato lì, io sono andata a vedermi questa partita di calcio, penso di essere stata la prima femmina ad entrare. Io da allora sono juventina“, racconta.

Molto vicini anche i nonni, due persone che descrive come davvero liberi: “La nonna era libera come essere e anche nonno era così, un uomo sorridentissimo“.

I viaggi nel deserto e i 5 matrimoni

Per la cantante proprio l’influsso della libertà dei nonni l’ha spinta a viaggiare molto. Patty Pravo non è certo tipa da spiaggia affollata, anzi i suoi viaggi sono molto avventurosi. Ha passato vari mesi insieme ai Tuareg nel deserto del Sahara, ricorda, e proprio il deserto è uno degli ambienti a cui si sente più legata, forse per la sua indole solitaria.

La Pravo collega questo tratto del suo carattere alle motivazioni per cui le sue storie finivano presto.

Perché i miei matrimoni finivano? Perché finivano i tour“, ha scherzato con Mara Venier. La cantante ha sempre frequentato colleghi del ramo, tra cui Gordon Angus Faggetter. “La prima volta che sono andata a trovare i genitori di Gordon in Inghilterra, ho provato un grande piacere nel poter viaggiare in macchina e lavarmela da sola, prima che arrivassero i fotografi“, ricorda. Patty Pravo ha sempre agognato al libertà e non si è mai fatta problemi a vivere le sue scelte sotto i riflettori. Un caratterino che non ha mai perso.