Loretta Goggi e Francesco Monte

Nell’edizione 2019 di Tale e Quale Show, Francesco Monte è stato senza dubbio uno dei concorrenti più acclamati e amati, capace di reinventarsi in straordinarie performance (come quella nei panni di Ed Sheeran che gli è valsa un importante trionfo di puntata). A dire la sua in merito al percorso dell’ex gieffino è stata Loretta Goggi, che ha affidato un parere a una delle sue Instagram Stories.

Loretta Goggi dice la sua su Francesco Monte

Il pubblico di Tale e Quale Show ha apprezzato particolarmente le esibizioni di Francesco Monte, uno dei concorrenti di punta dell’edizione 2019. Le sue doti canore hanno lasciato tanti senza parole, compresa la sua inaspettata capacità di calarsi alla perfezione nei panni di grandi artisti.

Il consenso dei telespettatori non si è fatto attendere, ma cosa ne pensa Loretta Goggi?

La giurata del talent di Rai 1 ha detto la sua attraverso il proprio profilo Instagram, con una storia in cui è emerso un parere forte e chiaro sull’ex tronista di Uomini e Donne.

Instagram Story di Loretta Goggi
Instagram Story di Loretta Goggi

Francesco Monte la più bella rivelazione del nostro Tale e Quale Show 2019. Grazie“. Queste le parole di approvazione spese dall’artista nei confronti dell’ex gieffino, senza dubbio una delle sorprese più grandi della stagione del format.

La reazione dell’ex tronista

Le parole di Loretta Goggi sono un chiaro attestato di stima nei confronti di Francesco Monte, che ha deciso di risponderle immediatamente via social. Per farlo ha scelto lo stesso canale usato dalla giurata, e in una delle sue Instagram Stories l’ha ringraziata pubblicamente per il dolce pensiero.

Instagram Story di Francesco Monte
Instagram Story di Francesco Monte

Due cuori hanno accompagnato la risposta di Monte, che con la sua partecipazione a Tale e Quale Show sembra aver riscattato la sua figura televisiva dopo alcune esperienze poco rosee del passato. Su tutte, quella all’Isola dei Famosi, in cui finì al centro di uno scandalo nato dalle dichiarazioni di Eva Henger.