Primo piano di Sabrina Paravicini

Sabrina Paravicini ha sempre trattato la sua malattia come una faccenda da condividere. Sui social, il suo racconto di speranza è un messaggio di coraggio e bellezza che restituisce a tanti una dimensione di normalità anche nelle sofferenze. L’ultima foto pubblicata dall’attrice sul suo Instagram la vede insieme alle sue “compagne di chemio”, donne e guerriere con cui ha attraversato la tempesta di dolore.

Il coraggio di Sabrina Paravicini

Sabrina Paravicini continua la sua battaglia contro il cancro, forte di un coraggio da guerriera che non si spezza davanti al dolore. Suo figlio, Nino, è sempre accanto a lei, così come tanti sono i fan che le dimostrano il loro affetto via social.

Il suo profilo Instagram è diventato una sorta di ‘diario di bordo’ che racconta le tappe della sua lotta, esempio di luce per tantissime persone nella sua situazione.

Basta poco, come un video in cui descrive come sia bellissimo accarezzarsi i capelli, per dare una cornice magica ad ogni progresso durante la terapia. L’attrice ha condiviso anche una foto emozionante in cui si mostra insieme alle sue ‘compagne di chemio’, delle quali ha fatto un piccolo, dolcissimo ritratto.

La foto con le “compagne di chemio”

Domani Alessandra si opera. Manu è già a casa ed è venuta a fare le medicazioni.

Finisco la radioterapia e corro a trovarle. Piove a dirotto ma non so perché oggi non mi dispiace. Roma è bloccata ma riesco a svicolare nelle stradine parallele e oggi ho fatto tutto in anticipo“.

Inizia così il toccante post di Sabrina Paravicini su Instagram, in cui racconta una parte di quel terribile percorso dentro la malattia condiviso con altre donne straordinarie. Alessandra e Manu sono i loro nomi, volti e sorrisi che, come lei, hanno solcato la tormenta della paura per poi andare avanti e non mollare.

Visualizza questo post su Instagram

COMPAGNE DI CHEMIO Domani Alessandra si opera. Manu è già a casa ed è venuta a fare le medicazioni. Finisco la radioterapia e corro a trovarle. Piove a dirotto ma non so perché oggi non mi dispiace. Roma è bloccata ma riesco a svicolare nelle stradine parallele e oggi ho fatto tutto in anticipo. Mentre ero sotto il macchinario è partito Elton John: candle In the wind. Quando la radio arriva alla zona del collo me ne accorgo perché mi pizzica la lingua. Ho chiuso gli occhi e ho pensato che tutto sommato non ho motivi di essere infelice. Va bene. Faccio più cose di quelle che mi ero immaginata. Tra poco ci sarà la serata di premiazione del Be Kind Award. Mi sento molto amata. Mi voglio molto più bene. Qui alla radio sono tutti gentili. Venerdì ho portato delle pizzette. Oggi ho chiesto al tecnico “mi fanno detto che la pelle si indurisce…” “no.. si indurisce la mammella” “ah… ma io la mammella non ce l’ho più” “ecco, allora a posto” “a posto, ci vediamo domani” 😅 #finoaquituttobene

Un post condiviso da Mother Actress Director 🌹📺 (@sabrina_paravicini_official) in data:

Mentre ero sotto il macchinario – prosegue l’attrice – è partito Elton John: Candle In the wind.

Quando la radio arriva alla zona del collo me ne accorgo perché mi pizzica la lingua. Ho chiuso gli occhi e ho pensato che tutto sommato non ho motivi di essere infelice. Va bene. Faccio più cose di quelle che mi ero immaginata. Tra poco ci sarà la serata di premiazione del Be Kind Award. Mi sento molto amata. Mi voglio molto più bene. Qui alla radio sono tutti gentili. Venerdì ho portato delle pizzette. Oggi ho chiesto al tecnico “mi fanno detto che la pelle si indurisce…” “no.. si indurisce la mammella” “ah… ma io la mammella non ce l’ho più” “ecco, allora a posto” “a posto, ci vediamo domani”“.

*immagine in alto: fonte/Instagram Sabrina Paravicini official, dimensioni modificate