Gigi D'Alessio foto

Gigi D’Alessio condurrà il programma 20 anni che siamo italiani e in occasione di questa nuova avventura ha rilasciato alcune dichiarazioni destinate anche ad alimentare qualche polemica. Infatti, il cantautore ha affermato come, su di lui, ci siano parecchi pregiudizi e che ha dovuto faticare non poco per il giusto riconoscimento.

Gigi D’Alessio e i tanti “no” ricevuti

Il 29 novembre su Raiuno andrà in onda l’appuntamento con 20 anni che siamo italiani che vede al timone l’inedita coppia formata da Vanessa Incontrada e Gigi D’Alessio. Proprio quest’ultimo, che abbiamo visto come giudice di The Voice, è stato intervistato da DiPiùTv, dove ha parlato della sua carriera.

Il cantante ha dichiarato come la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2000 con il brano Non dirgli mai non lo abbia affatto avvantaggiato, anzi è continuamente stato vittima di pregiudizi anche da parte dei suoi colleghi. Per anni, il suo lavoro – a detta del cantante – non è stato riconosciuto neanche dai critici. “Le cattiverie che hanno detto e scritto su di me mi hanno ferito. Venivo snobbato anche dai colleghi italiani: ho iniziato a fare duetti da pochi anni e non ha idea di quanti “no” ho ricevuto in passato”, sono state le parole del cantante.

 

Gigi D’Alessio diventa presentatore

Quindi, in questi anni di carriera, Gigi D’Alessio ha dovuto combattere molto per affermarsi, mettendosi spesso alla prova come avverrà col programma 20 anni che siamo italiani. Questo è un varietà che, in ogni puntata, avrà come filo conduttore un evento importante degli ultimi due decenni di storia italiana. Ciò permetterà di mostrare tutti i cambiamenti del Paese, con al centro sopratutto la musica. Infatti, in studio ci sarà un’orchestra e tra i vari ospiti troveremo Giusy Ferreri e Fiorella Mannoia. 

Tuttavia, secondo un’indiscrezione di Chi, ci sarà una persona che sicuramente non prenderà parte al programma: Anna Tatangelo.

Pare proprio che i due si sarebbero ritrovati ma che D’Alessio abbia messo un veto sulla partecipazione della cantante allo show, per il chiaro intento di non farsi vedere più insieme in tv e mantenere separati lavoro e vita privata.