Gabriel Garko

Gabriel Garko ha rilasciato un’intervista al settimanale Chi, nella quale rivela un episodio del suo passato. L’attore ha confessato di quando un uomo più grande tentò di abusare di lui, quando era molto giovane. Garko infatti all’epoca aveva 17 anni.

La confessione nel libro

In questi giorni Dario Gabriel Olivero, vero nome di Gabriel Garko, sta promuovendo il suo nuovo libro dal titolo Andata e ritorno. Nello stesso, ha deciso di raccontare alcuni episodi della sua vita, come la morte del cane Bacco o l’incidente nella villa di Sanremo. Di quest’ultimo, ne ha parlato recentemente anche nel salotto di Barbara d’Urso.
La rivelazione che fa più clamore, tuttavia, è certamente quella della tentata violenza ai suoi danni, agli inizi della sua carriera.

Gabriel Garko infatti ha confessato che qualcuno tentò di abusare di lui.

Il racconto della violenza

Gabriel Garko ha approfondito la vicenda tra le pagine del settimanale Chi, in un’intervista che si è focalizzata per certi tratti proprio su questo traumatico ricordo per l’attore e modello italiano.
Quando aveva 17 anni un uomo sposato, con figli e molto più grande tentò di abusare di me” è la dichiarazione dell’uomo. Finora non ha mai raccontato niente e per un motivo ben specifico: “ Avrebbe significato voler far parlare a tutti i costi di me e io non ho mai cavalcato le notizie per farmi pubblicità”.


Il giovane Garko non voleva quindi rischiare di legare il suo nome ad uno scandalo già nei primi anni di carriera, quindi ha taciuto sino alla scrittura del libro. “Con questo libro mi sono aperto più di quanto mi sarei aspettato – ha dichiarato – e quell’episodio, che in verità credevo di aver rimosso, è tornato prepotente a farmi visita”.
Sullo stesso, ha fornito anche qualche dettaglio in più sull’uomo responsabile della tentata violenza: “Marco era un uomo “normale” agli occhi della società.

Eppure, come vede, anche nelle famiglie più canoniche può succedere di tutto”.

Un mondo senza etichette

Nel corso della stessa intervista, Gabriel Garko è tornato su alcuni gossip che lo hanno visto protagonista nel recente periodo. Alcune voci lo volevano sposato con Gabriele Rossi, ma l’attore è sempre stato molto riservato sulla sua vita privata.
Non sono nuove però le voci sulla sua sessualità, un aspetto su cui Garko è tornato nell’intervista a Chi: “Sogno un mondo dove non ci sia più bisogno di raccontare quello che succede nella camera da letto tra due persone”. Sull’argomento, ha continuato così: “Dobbiamo superare le barriere, le etichette, i cliché e tutte queste maledette definizioni, lasciando a tutti la libertà di esprimersi come e quando vorranno”. Gabriel Garko si augura quindi di vivere in una società in cui poter essere liberi di vivere la propria vita e i propri amori. Per questo non ha intenzione di chiarire la sua posizione solo per accontentare quelli che definisce “bigotti”: “anziché andare avanti per compiacere i benpensanti dovrei tornare indietro? No grazie”.