tiziano ferro

In queste ultime settimane Tiziano Ferro è più attivo che mai. Il cantante ha affrontato tematiche che vanno al di là della musica, a partire dal desiderio di diventare papà.

Il sogno di Tiziano Ferro: diventare padre

“Forse in questo momento è la cosa alla quale penso di più nella vita, confessa il cantante a SkyTg24, riferendosi alla voglia di avere un figlio. Alla vigilia dei 40 anni, Tiziano Ferro vive un periodo di grande felicità al fianco del marito Victor Allen. Eppure il desiderio di avere una piccola vita di cui prendersi cura è forte.

“Quelli che hanno dei figli mi raccontano che non puoi neanche avvicinarti a capire cosa possa essere”, conscio del fatto che si comprende il significato dell’essere genitore solo quando lo si diventa. E Tiziano Ferro, di diventare genitore, lo spera davvero: “Mi apro a questo dono e a questo ennesimo miracolo che sarà scritto da chi di dovere”.

“Le parole hanno un peso”: il cantante contro il bullismo

Nell’intervista concessa a SkyTg24 Tiziano Ferro non perde l’occasione di tornare a parlare di bullismo, dopo l’intenso monologo presentato a Che Tempo che Fa.

“Le parole hanno un peso”, aveva detto al pubblico di Rai 2. Ferro ribadisce il concetto: “Tutte le parole hanno peso, anche la parola scusa, potevo fare meglio, potevo essere migliore”, sottolinea Tiziano Ferro. Secondo il cantante, la parola “scusa” non è sufficiente in quanto è “una parola della quale ormai abusiamo”. Piuttosto, bisogna prendersi un impegno, bisogna dire “sarò migliore”. Sbagliare è inevitabile, ma bisogna anche saper “tornare indietro, fermarsi e prendere le proprie responsabilità”, rimarca il cantante.

La polemica con Fedez

Il riferimento implicito è alla piccola bufera polemica scatenatasi recentemente tra Tiziano Ferro e Fedez.

Durante la conferenza stampa per il suo nuovo cd, Tiziano Ferro non ha nascosto di esser stato vittima di atti di bullismo da giovane, per poi sottolineare come atteggiamenti offensivi siano diffusi anche tra le star della musica. “Il fatto che un idolo dei ragazzini possa prendermi in giro su certe tematiche è un atto di bullismo”, ha dichiarato Ferro, riferendosi al brano Tutto il contrario di Fedez. Le rime del rapper non erano tra le più galanti: “Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing / ora so che ha mangiato più wurstel che crauti”, e via di questo passo.

Fedez, sentitosi attaccato, è subito scattato sulla difensiva: “Mi stupisco che si faccia riferimento a un testo scritto una decina di anni fa”, ha commentato, aggiungendo che a 19 anni ci si esprime in modo diverso. “Mi stupisce che l’abbia offeso”, ha commentato su Instagram. “Non era quella l’intenzione, mi dispiace”. Le scuse di Fedez avranno il peso giusto secondo Tiziano Ferro?

Il legame tra bullismo e depressione

Tiziano Ferro ha sofferto molto il peso delle parole sbagliate rivoltegli in giovane età.

“Se sono un ragazzo molto giovane, fragile e vulnerabile e tu mi dici una parola molto brutta e sconfortante, io ti credo”, spiega a Sky Tg24. “Più lasci entrare queste energie negative, più tu caschi in quella che può anche essere depressione”. Tiziano Ferro sembra però essersi liberato di fantasmi del passato. “Esci nel mondo e ti dicono che c’è anche l’opzione di essere felice, racconta davanti alle telecamere, “e quando scopri questa possibilità non ti fermi più”.