gabry little hero

La storia di Gabry, unico malato in Italia di Sifd (anemia sideroblastica con immunodeficienza delle cellule B), ha commosso tutta Italia. Noto ormai come Gabry Little Hero, la sua storia viene raccontata dai suoi genitori attraverso la pagina Facebook che hanno aperto, dove proprio oggi si vede il piccolo fuori dall’ospedale dopo il trapianto.

Le parole commosse del padre

Solo gioia pura, riabbracciare mio figlio dopo 37 giorni di isolamento è meraviglioso“, la commozione di Cristiano, il papà di Gabry, è tanta oggi. Il figlio è finalmente stato dimesso dagli Spedali di Brescia dopo le operazioni di trapianto.

Oggi posso finalmente essere più sereno, il percorso è ancora lungo e pieno di ostacoli, ma posso dire che in confronto al passato la strada finalmente è in discesa“, ha detto a Tgcom24. L’isolamento del bambino è stato difficile sia per lui che per la famiglia: “anche lui aveva il bisogno del contatto con il papà, non si vuole mai staccare da me“.

Guarda il video