TV e Spettacolo

Antonella Clerici e il dialogo in Rai: “punta di vista diversi, nulla di concreto”

La conduttrice torna sulla direttrice di Rai 1, Teresa De Santis: "Non siamo in guerra, ci siamo salutate”. Forse un programma in primavera
Clerici De Sanrtis

Reduce da un’edizione dello Zecchino d’Oro che non le ha regalato troppe soddisfazione in termini di ascolti, Antonella Clerici ritorna al dialogo con la Rai, un’azienda a cui ha dato tanto e che, in questa stagione televisiva, ha deciso – fatta eccezione per sporadiche serate evento – di tenerla in panchina. Per la conduttrice, da un punto di vista professionale, “non è un periodo facile”. Lo dicono i palinsesti e lo confermano anche alcuni stimati colleghi. Si è parlato di un possibile addio a Viale Mazzini per spostarsi verso altre reti e addirittura anche di un eventuale ritorno a La Prova del Cuoco.

Tutte notizie che, al momento, non trovano né conferma né fondamento. Ma allora, quali sono i piani di e per Antonella Clerici?

“Non siamo in guerra, ci siamo salutate”

In termini squisitamente narrativi, utili a semplificare ma anche a rendere più appassionato il racconto, l’“antagonista” di Antonella Clerici negli ultimi mesi è stata la direttrice di Rai 1, Teresa De Santis. Le due non sono mai arrivate ad un conflitto ma la volontà di tener fuori la conduttrice dalla stagione tv autunno-inverno, le dichiarazioni sulle “diverse visioni”, i “detti e non detti” che trasudano delusione hanno delineato un clima non troppo conviviale.

In occasione della conferenza stampa di Telethon, la Clerici è però tornata sulla questione provando a fare chiarezza: “Non siamo in guerra, non c’è uno scontro, oggi ci siamo salutate. Abbiamo probabilmente punti di vista diversi, ma penso che ci incontreremo nei prossimi giorni per fare qualcosa in primavera, come abbiamo concordato. Di concreto non c’è ancora nulla, vediamo se abbiamo delle idee simili e possibili su qualcosa da fare in aprile-maggio”.

La Clerici resta possibilista e preme sul mantenere “gli accordi”. Ma la De Santis è davvero interessata ad un progetto? Ed eventualmente, di cosa si tratterebbe?

zecchino d'oro Antonella Clerici
Zecchino d’Oro, Antonella Clerici e Carlo Conti

Nuovo programma in primavera?

Archiviato il mezzogiorno culinario, la Clerici vorrebbe tornare ai più piccoli (nel suo curriculum, ricordiamolo, ci sono Ti Lascio Una Canzone e Sanremo Young). “Non l’ho mai nascosto – ha detto Antonella – mi piacerebbe tornare al programma dei bambini, naturalmente riveduto e corretto, e poi ho delle idee in testa ben precise.

Vorrei però fare una cosa in sintonia con il mio mondo e per una volta sentirmi un po’ a casa e non sempre sperimentare, sperimentare, sperimentare… Credo che questo, almeno per me, non sia il momento adatto per fare esperimenti. Di idee ne ho tante e tanti mondi, non sono conduttrice stretta, ho fatto tante cose, dal sentimento al people show, dal mondo dei bambini a quello del ricordo, che mi appartengono. Non vorrei uscirne, anche se poi, magari, qualcuno ha un’idea geniale e uno la ascolta. Non sono una refrattaria“. Chissà che stavolta la trasmissione con i più piccoli non possa avere esiti migliori dell’ultimo Zecchino d’Oro, terminato con un tiepido 12%.

Non era il sabato giusto” ha poi chiarito Antonella. Chissà che un “sabato giusto” non si possa trovare in primavera…

antonella clerici

Potrebbe interessarti