antonella clerici in primo piano

Antonella Clerici esce un po’ ammaccata dall’edizione dello Zecchino d’Oro di quest’anno. Lo share non è stato altissimo, un vero e proprio flop. La conduttrice non si crocifigge e, come racconta a TvBlog, ci sono stati diversi fattori ad aver danneggiato il programma. Clerici chiarisce inoltre che i rapporti con la direttrice di Rai1 Teresa De Santis sono civili, e che potrebbe tornare in televisione in primavera con un nuovo progetto. La bionda conduttrice storica de La Prova del Cuoco rivolge inoltre un mite consiglio a Diletta Leotta, che potrebbe affiancare Amadeus nel prossimo Festival di Sanremo.

Antonella Clerici sullo Zecchino d’Oro: “Non è colpa di nessuno”

Lo share dello Zecchino d’Oro non è stato particolarmente vivace, come testimonia lo scarno 12.4% raggiunto dalla puntata finale insieme a Carlo Conti. Antonella Clerici però non si fa abbattere. “Se fosse stato collocato in un sabato diverso, magari partendo alle 20.30, e non dopo La Tosca della Scala che ha un pubblico molto diverso da quello dello Zecchino, avrebbe avuto un grande successo“, commenta a TvBlog. La conduttrice sperava che lo sforzo dei “bambini straordinari e il grande impegno messo in campo da tutti” fosse “premiato con qualcosa in più“.

Per lei “non è stata colpa di nessuno“, ma il sabato doveva essere magari un altro, in ogni caso “Per me è stata una bella esperienza, mi sono divertita, il pomeriggio mi è piaciuto tantissimo“.

Il consiglio sul look a Diletta Leotta

La conduttrice ha una certa esperienza e può permettersi di dare qualche indicazione alle colleghe più giovani. In particolare a Diletta Leotta, data come vincente nella corsa per affiancare Amadeus a Sanremo. “Per me, lei è bravissima.

È molto bella, ma le consiglio di vestirsi più sobria, perché è talmente brava e intelligente che merita di più di essere ascoltata“, ha dichiarato Clerici. La conduttrice però conferma che per lei Leotta è un fenomeno: “Le chiacchiere stanno a zero. Merita“.