Ilary Blasi si racconta e svela come sta passando questo periodo della sua vita da mamma a tempo pieno.

La Blasi inoltre è tornata a parlare della sua assenza, molto discussa, nella puntata commemorativa de Le Iene dedicata a Nadia Toffa, scomparsa il 13 agosto. Dopo essersi giustificata sui social, chiarisce definitivamente la sua posizione parlando dei motivi che l’hanno portata a mancare ad un evento così importante e di forte impatto.

Ilary Blasi, l’assenza per motivi di lavoro

Ilary Blasi svela il perché della sua assenza alla grande puntata de Le Iene per commemorare Nadia Toffa.

La conduttrice ha affidato le sue parole al settimanale F: “Ero a Londra, un viaggio che avevo prenotato per il lavoro di Francesco. Mi hanno chiamato quando ero già partita”. A quanto pare, la Blasi è spesso in viaggio proprio nella capitale inglese, sia per i motivi privati che lavorativi, come nell’occasione che l’hanno spinta a mancare alla puntata del programma di Italia 1.

Molti telespettatori si erano scagliati contro di lei, per anni alla guida de Le Iene, che aveva instaurato con Nadia un rapporto molto stretto.

La showgirl era stata accusata di mancare di rispetto ed umanità, nonostante il comunicato de Le Iene inviato all’Adnkronos in cui si spiegava che l’evento era stato organizzato all’ultimo, proprio per scansare eventuali critiche. 

Ilary Blasi, i progetti lavorativi

Lasciate alle spalle le critiche, e dopo aver rinunciato al GF Vip e Temptation Island, la Blasi è pronta a dedicarsi a dei nuovi progetti lavorativi. In questo momento, tuttavia, sta facendo la mamma. “Quando lavori hai più tempo per te. Per quanto faticoso possa essere un mestiere, non è mai difficile come stare a casa dietro a tre figli, credete a me” ha rivelato la conduttrice.

Ilary, quindi, si sta dedicando alla famiglia e al marito Francesco, con il quale conduce una vita normalissima: “Non dico noiosa, ma niente di così eccezionale”.

Oltretutto, lei e Francesco Totti saranno protagonisti di una sitcom, Casa Totti,  dedica alla loro vita anche se i lavori per la realizzazione del progetto sembrano andare a rilento. La stessa Ilary, a questo proposito, ha detto: “È un’idea carina, ma abbiamo girato solo una cosa tra di noi, insomma poco o nulla.

Al lavoro penserò dopo Natale, la mia festa preferita.”