Spettacolo

Al Bano, lettera a mamma Jolanda: “Sei riuscita a farmi piangere”

Al Bano rompe il silenzio e dà voce al suo dolore, attraverso una lunga lettera apparsa tra le pagine del settimanale Chi
al bano e jolanda

Sono passati solo 10 giorni dalla scomparsa di Jolanda Ottimi, la madre di Al Bano. La donna, morta all’età di 96 anni, è sempre stato un punto fermo nella vita del cantante e un pilastro per tutta la famiglia Carrisi.

A distanza di poco più di una settimana dal lutto, il Leone di Cellino San Marco ha trovato la forza di dare voce a questo dolore. E così ha deciso di scrivere alla madre, un’ultima volta. La lettera è apparsa in questi giorni, affidata alle pagine del settimanale Gente.

La lettera di Al Bano per la madre

Un Al Bano profondamente addolorato quello che parla alla madre che non c’è più. Una lettera sincera, a cuore aperto, che non cerca di nascondere le emozioni, ma anzi mostra il lato più intimo dell’artista, senza fronzoli né impostazioni.

Mamma cara, sei riuscita a farmi piangere” comincia il cantante nella sua lettera. “Le lacrime le ho sempre mandate indietro, e Dio sa quante volte ho dovuto farlo, ma stavolta le lascio scorrere: sto invecchiando, forse. Dopo che ti abbiamo portato al camposanto, mercoledì 11 dicembre, ero frastornato, spento, smarrito, senza parole. Ero stanco dentro. Invece ora che la nebbia del dolore da un po’ di respiro all’anima ritrovo la voglia di parlarti“.

Al Bano ha sempre mostrato al mondo il suo meraviglioso con la madre, ma stavolta, più di ogni altra, ho offerto l’immagine di figlio, così come Jolanda lo ha amato. “Mi hai fatto un brutto scherzo, quando sono tornato eri rigida, fredda, piccola e leggera come una bambina. Ma era giusto che tu andassi. Sei in paradiso, riposati, tieni la mano al tuo uomo. A me restano ricordi e insegnamenti. Devo sorridere, non devo piangere: ho avuto la fortuna di averti come madre.

Sei stata il mio faro di onestà, semplicità, umiltà, ora sei la mia stella“.

Jolanda, pilastro della famiglia

In questi giorni di dolore che la famiglia ha affrontato, i vari membri hanno sentito il bisogno di dedicare a donna Jolanda un pensiero, una dedica, un ultimo saluto.

Da Yari, alla piccola Romina Jr, dalla Lecciso alla Power, tutti sono stati segnati dall’amore per Jolanda.

Ma non solo i Carrisi, anche i fan e il pubblico sono stati colpiti dalla sua scomparsa. In tanti ammiravano la madre di Al Bano che, nonostante il planetario successo del figlio ha sempre mantenuto saldi i valori più essenziali e genuini, principi che ha trasmesso a figli e nipoti negli anni.

Potrebbe interessarti