Vittorio Feltri

Vittorio Feltri è stato ospite di CR4- La repubblica delle donne e si è lasciato andare a una rivelazione molto intensa e importante riguardo il suo rapporto con Nadia Toffa. Tra l’inviata de Le Iene morta di cancro la scorsa estate e il giornalista sarebbe nato un sentimento di amicizia dopo un battibecco.

L’incontro tra Nadia Toffa e Vittorio Feltri

Vittorio Feltri ha parlato del suo legame con Nadia Toffa nel corso di CR4-La repubblica delle donne. Il giornalista ha definito la Toffa, ricordata in una puntata commemorativa a Le Iene, una “donna particolarmente intelligente” e che ha affrontato la malattia con grande forza e coraggio.

 Tra i due non è stato subito tutto rose e fiori. Infatti, nel loro primo incontro ci fu un vero e proprio litigio. Ecco cosa ha detto Feltri: “Ci siamo conosciuti durante un’intervista che lei mi fece per un caso di cronaca. Lei era molto aggressiva nelle domande e io rispondevo con altrettanta aggressività”. Tuttavia, sembra che qualcosa sia scattato tra loro, è nato un rapporto regolare che li ha portati a sentirsi varie volte: “Abbiamo fatto anche colazione insieme”. Feltri, dopo la morte della Toffa, ne ha parlato come di una cara amica: “Mi è difficilissimo dimenticarla”, aveva detto.

Il giornalista ha anche difeso Nadia Toffa dalle critiche, visto che la donna era stata accusata di essersi esposta troppo con la malattia: “Quando uno è chiuso in camera da letto con la propria malattia ha voglia di parlare, non con la malattia ma della malattia perché ha voglia di sconfiggerla”.

Feltri contro Greta Thunberg

Nel salotto di Rete 4, Vittorio Feltri ha parlato anche di altri temi, sempre con il piglio che lo contraddistingue. A Chiambretti, che gli chiede un parere su Greta Thunberg, dice: “Vorrei essere il padre così la prenderei a sberle e la rimanderei a scuola”.

L’uomo non ha mai nascosto di non vedere di buon occhio l’adolescente che sta lottando contro i cambiamenti climatici. Ma, emerge anche un suo lato “romantico”: “Ho un rapporto di 51 anni con mia moglie e non l’ho mai tradita. Il tradimento presuppone un coltello nella schiena e quello mai. Talvolta ho diversificato”.