checco zalone

Il nuovo film di Checco Zalone, Tolo Tolo, ha iniziato a far discutere ancor prima che arrivasse nelle sale italiane ma è già un successo. L’attore e regista, pur facendo parlare di sé e del suo lavoro, ha sempre tenuto lontano dai riflettori la sua vita privata, e per questo motivo di lui si sa molto poco.

Gli esordi del comico pugliese

Il suo nome d’arte, Checco Zalone, in dialetto barese richiama l’espressione “che cozzalone” e significa: “che tamarro“. Pur essendosi laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Bari, ha deciso di svolgere il lavoro che più lo appassiona e che (soprattutto) gli riesce alla perfezione.

Il personaggio che interpreta Zalone altro non è che un cantante neomelodico pugliese, ed infatti, nel corso della sua carriera ha imitato numerosissimi cantanti, rielaborando i testi delle loro canzoni, sempre in chiave ironica. Ha curato il suo personaggio in ogni minimo dettaglio, infatti anche la scelta del suo outfit ha un perché: t-shirt rosa e pantalone stretto sono proprio gli indumenti perfetti per riprodurre il tipico cantante neomelodico.

La vita privata di Zalone

Della sua vita privata l’attore comico non rivela molto.

Sappiamo però che ha una relazione stabile con la compagna, Mariangela Eboli, la quale gli è accanto da 13 anni. Hanno 2 figlie, Gaia e Greta, nate rispettivamente nel 2013 e nel 2017.

Una carriera iniziata da giovanissimo

Per quanto riguarda la carriera, il comico pugliese ha iniziato da giovanissimo, prima a livello locale, esibendosi in vari locali della sua regione regalando agli spettatori divertenti imitazioni, sketch e canzoni. Successivamente il suo talento lo ha portato a partecipare al programma televisivo Zelig Off, permettendogli in questo modo di essere conosciuto a livello nazionale.

Grazie alla sua passione per la musica ha modificato un gran numero di canzoni, grandi classici italiani, rivisitando a modo suo i testi e prendendo in giro, sempre in maniera non offensiva, gli artisti italiani. Una delle canzoni che ha avuto maggior successo e che tutti ricordiamo è senza dubbio Siamo una squadra fortissimi, realizzata in occasione della vittoria dell’Italia ai mondiali del 2006. Pochi anni dopo, nel 2009, la genialità di Zalone arriva sul grande schermo con il suo primo film Cado dalle nubi.

Anche i film successivi, Che bella giornata, Sole a catinelle e Quo Vado, si sono rivelati tutti un grande successo.

Checco Zalone batte ogni record e supera se stesso

Il suo ultimo film, nelle sale dal 1° gennaio, si era rivelato un successo prima ancora che venisse proiettato sul grande schermo. Infatti, il comico pugliese ha raggiunto un nuovo record: Tolo Tolo ha sfiorato gli 8,7 milioni di incassi in un solo giorno, battendo il suo stesso record raggiunto con il film Quo Vado, con il quale aveva raggiunto “soli” 7,3 milioni.

Dopo 4 anni di silenzio Luca Medici è tornato e ha regalato al pubblico una innovativa commedia musicale i cui temi centrali sono l’Africa, l’immigrazione ed il fascismo che, stando a quanto viene messo in scena nel film, si cela nella maggior parte delle persone e che è pronto a riemergere nei momenti di stress più profondo.