royal family

Tempi del genere la monarchia inglese non li vedeva dalla morte di Lady Diana, durante i quali la Royal Family ha dovuto affrontare una crisi che ha minacciato di distruggerla. Il paragone più calzante però, e che molti stanno facendo in questo momento, è con Edoardo VIII, zio di Elisabetta II, che abdicò il trono per sposare l’americana divorziata Wallis Simpson. Da quanto emerge dalle indiscrezioni che trapelano da Buckingham Palace, i Windsor stanno vivendo uno shock che riapre vecchie ferite dopo l’annuncio di Harry e Meghan Markle in cui dichiarano di voler rinunciare allo status di “senior royals”.

Ufficialmente la famiglia è “ferita”, dietro le quinte però sembra che la Regina sia “furiosa” per la mossa del nipote, di cui gli altri membri della Royal Family non erano al corrente.

Harry e Meghan: la Regina corre ai ripari

Dopo la bomba sganciata dai Duchi di Sussex, che sta facendo il giro del mondo, la Regina sembra sia passata al contrattacco. Mancano i tempi in cui il principe Filippo teneva in riga i membri della famiglia e si vedono i risultati: secondo i corrispondenti della BBC, gli altri royals avrebbero scoperto le intenzioni del secondogenito di Carlo e Diana, sesto in linea di successione al trono, solo a cose fatte.

Buckingham Palace ha rilasciato un comunicato in cui ha cercato di frenare le mire separatiste di Harry e Meghan: “Capiamo il desiderio di avere un approccio diverso, ma queste sono questioni complicate che ci vorrà tempo per risolvere“. Intanto sembra che ci sia stata una chiamata tra la Regina, il principe Carlo e William sulla questione. La linea è stata chiedere allo staff di lavorare con i Sussex per trovare una soluzione accettabile dopo l’annuncio, su cui la Royal Family era stata lasciata all’oscuro.

Elisabetta vuole che la crisi sia risolta “non in settimane ma a giorni“.

Dietro le quinte: la decisione un colpo alla monarchia

Il Daily Mail è più drastico nel presentare la situazione. Il principe di Galles e il Duca di Cambridge avrebbero appreso della notizia solo 10 minuti prima della pubblicazione. Quello che emerge dalla vicenda è che Harry e Meghan avrebbero ignorato un ordine diretto della Regina e sparato il missile che sta suscitando domande e supposizioni nel Regno Unito.

La questione non riguarda solo la Royal Family, ma potrebbe coinvolgere anche il governo inglese, già alle prese con la Brexit, e quelli canadese e americano, dato che i Duchi di Sussex hanno espresso il desiderio di trasferirsi in Nord America. Il principe Carlo e William sono stati descritti come “incandescenti di rabbia”, mentre la Regina sarebbe stata molto delusa dalla mossa unilaterale della coppia, per non dire “furiosa”.

La famiglia al gran completo si è riunita oggi a Kensington Palace, in occasione del 38esimo compleanno di Kate Middleton.

La Duchessa di Cambridge ha spento candeline amare, in quello che è sembrato più un gabinetto di guerra che una celebrazione, come riportano le fonti di palazzo. Le questioni più stringenti riguardano (come sempre) i soldi, ovvero quanto costerà ai contribuenti britannici questa nuova situazione. Le domande su chi sosterrà i costi della sicurezza oltreoceano e se Harry e Meghan riceveranno un appannaggio, anche se hanno rinunciato ai doveri reali, pesano come macigni sulla Corona. Per il Regno di Sua Maestà si prospettano tempi duri e la monarchia riceve un colpo che, se non gestito chirurgicamente, potrebbe rivelarsi fatale.